INDEX

FACEBOOK
INSTAGRAM
YOUTUBE
PINTEREST

COLLEZIONI

RICHIEDI CATALOGHI

Dicembre 22, 2023

Quali lampadari illuminano di più? Idee per l’ufficio

quanti lumen per ufficio

Stai cercando delle nuove lampade per arredare il tuo ufficio? In questa guida ti proponiamo 5 soluzioni luminose per dare al tuo ambiente di lavoro un’estetica nuova, rendendo questo spazio accogliente e confortevole. Quali lampadari illuminano di più?

Ci sono ambienti difficili da arredare. In casa, per esempio, abbiamo più difficoltà ad arredare l’ingresso perché è uno spazio complicato da rifinire, trattandosi di una zona di passaggio in cui gli arredi devono essere scelti con cura così da non sovraffollarlo di pezzi superflui. Quando invece pensiamo ad ambienti non domestici, probabilmente uno dei più difficoltosi da definire è proprio l’ufficio. Perché?

È difficile arredare l’ufficio?

Diciamo che arredare un ufficio non è una passeggiata. Se lavori da casa e stai cercando delle idee per il tuo studio, la prima cosa che devi fare è definire uno stile d’arredo di partenza in modo da creare un equilibrio tra i diversi pezzi d’arredo, partendo dal design fino ad arrivare ai colori e alle finiture.

Lavorando da casa avrai sicuramente più margine di scelta, mentre se lavori in un’azienda sarà più complesso personalizzare l’ufficio perché dovrai attenerti a un design già esistente. Questi uffici di solito sono molto minimalisti, sia nell’arredamento che nello stile scelto. I pezzi sono essenziali, le linee sono semplici, predominano i colori scuri; spesso troviamo scaffali grigi, sedute rivestite in tessuto blu, scrivanie in legno o metallo. Se quindi non hai modo di poter scegliere arredi più interessanti, puoi sempre puntare sui complementi d’arredo. E infatti una gran differenza la possono fare le lampade.

Lampade per ufficio: quali scegliere

Le lampade ufficio definiscono un’illuminazione concentrata e funzionale, ma allo stesso tempo disegnano e ravvivano l’estetica della postazione lavoro, anche quella più anonima. Diventa fondamentale scegliere le lampade giuste, ma quali sono le più adatte per l’ufficio?

Se stai cercando i lampadari che illuminano di più gli ambienti e che siano anche di design, noi di Ferroluce abbiamo diverse proposte, anche per l’ufficio. Partiamo da un’illuminazione generale scegliendo lampadari a sospensione o lampade a soffitto.

Lampadari illuminano di più: lampade a sospensione

I lampadari a sospensione illumino di più e meglio una scrivania rispetto a una lampada da soffitto perché scendono direttamente e verticalmente sulla postazione lavoro. Difatti queste lampade vengono preferite in ambienti spaziosi e a pianta aperta, come i loft e gli open space, per illuminare l’angolo relax o la sala da pranzo. In un ufficio invece i lampadari a sospensione sono perfetti nelle aree coworking, ma anche nei singoli uffici o nella sala riunione.

lampadari illuminano di più

Lampadari che illuminano di più l’ufficio: lampada Churuata

Il lampadario a sospensione Churuata della linea Decò ha dagli esili e appena percettibili paralleli generati dall’andamento a falda che si rincorrono, abbracciandolo, un volume teso e spigoloso che richiama le tradizionali capanne del Sud America, mentre la finitura opaca ne ammorbidisce il profilo, smorzandone i riflessi e restituendo la percezione di superfici morbide e armoniche, porose e naturali.

Forme di facile leggibilità, scultoree, che fanno emergere superfici ceramiche ricche e morbide sono il denominatore comune di una serie di prodotti nella quale mai si è persa di vista l’ispirazione a un’ambientazione fresca, ariosa, verdeggiante, vitale, che si tratti di ambienti domestici, ristorativi o professionali.

Questa lampada la trovi disponibile in due colorazioni: verde foresta e marrone fango, un colore simile al color tortora.

lampadari illuminano di più

Lampadari che illuminano di più l’ufficio: lampada Afoxé

Nella serie Afoxé la rigidità delle superfici viene interrotta da immaginari tagli netti: una gabbia sembra stringersi attorno a un volume che, al contrario, preme per uscirvi e trasmettere la propria vitalità, a sua volta testimoniata dal dinamismo delle finiture lucide e brillanti.‎

Un piccolo gioiello da collocare in un ufficio grande e spazioso, o in uno studio associato.

Lampadari che illuminano di più l’ufficio: lampada B&W

Colori netti e superfici lucide per un profilo contemporaneo pur conservando la memoria di uno stile passato. Le viti di supporto diventano un dettaglio prezioso grazie alla finitura dorata che ne evidenzia la presenza e dunque la funzione.

Questa lampada a sospensione total black illumina l’ufficio e lo definisce con la sua estetica urban. Consigliamo questo modello tra i diversi lampadari che illuminano di più per la sua illuminazione uniforme ma al tempo stesso concentrata.

Dopo aver scelto un tipo d’illuminazione primaria, quindi generale e che non lascia zone buie, passiamo a lampade che saranno di supporto, intensificando così la fonte luminosa principale. Tra i lampadari che illuminano di più, opta per lampade da parete e lampade da tavolo. Queste proposte sono ideale anche per illuminare la scrivania.

Lampadari illuminano di più: lampade da parete

Le lampade da parete sono delle soluzioni versatili che possiamo abbinare a una lampada a soffitto o a un lampadario a sospensione coordinando questi complementi decor tra loro in base al colore e al design. E infatti le lampade da parete possono essere abbinate con altre fonti di illuminazione, come lampade da tavolo o faretti a soffitto, per creare un ambiente più dinamico. Un mix di fonti di luce consente di regolare l’illuminazione in base alle diverse attività svolte nell’ufficio.

La applique occupano poco spazio e sono particolarmente utili in uffici più piccoli o dove l’illuminazione deve essere integrata in spazi ristretti, o di passaggio. Possono fornire sia illuminazione diretta che indiretta, a seconda del loro design. L’illuminazione diretta è ideale per specifiche attività come la lettura, la progettazione e il lavoro al computer, mentre l’illuminazione indiretta, quindi una luce diffusa e morbida, va a creare un’atmosfera rilassante e riposante.

Posizionare le lampade da parete strategicamente può aiutare a eliminare o ridurre le ombre sulla scrivania. È importante posizionarle in modo che la luce sia uniformemente distribuita nell’ambiente di lavoro.

lampadari illuminano di più

Lampadari che illuminano di più l’ufficio: lampada Grunge

A volte sono le forme più semplici ad attirare la nostra attenzione. Il richiamo al passato è possibile grazie all’uso di materiali come il metallo e la ceramica. Semplice e senza tempo, la lampada dai colori polverosi e dal sapore vissuto si ispira allo stile rustico americano. La luce pura ne emerge priva di schermature.

Metallo ruggine opaco e dettagli craquelé conferiscono un equilibrio di pieni e vuoti. La corona ampia e il cavo intrecciato con contrappeso consentono di regolare la luminosità di un ambiente funzionale come un ufficio o uno studio.

lampadari illuminano di più

Lampadari che illuminano di più l’ufficio: lampada Mateca

Design nordico per un complemento d’arredo in ceramica ma dalla finitura cemento che unisce forma e funzione e risolve il problema dell’illuminazione in spazi ridotti o di passaggio. Questa lampada da parete illumina la postazione lavoro e la definisce con la sua estetica originale. Il minimalismo nordico è evidente per linee e scelta dei materiali. La linea Mateca è perfetta per arredi dal design contemporaneo.

Le lampade da parete possono essere una scelta funzionale ed estetica per l’illuminazione dell’ufficio, contribuendo a creare un ambiente di lavoro confortevole e ben illuminato.

Dove collocare le lampade da parete in un ufficio? Per un’illuminazione ottimale, puoi posizionarle al lato della scrivania, nelle zone di passaggio, o abbinate ai faretti a soffitto nella sala riunione.