Giugno 30, 2020

Lampade Ferroluce: 40 idee perfette per ogni stile e ogni stanza

In questo articolo vediamo come illuminare l’intera casa con lampade Ferroluce. Lampade da interno ed esterno, lampade per la cucina, soggiorno, ingresso, bagno, camera e cameretta. Un’illuminazione decor perfetta per ogni stile.

La prima volta che entriamo in un luogo che non conosciamo cominciamo a guardarci intorno incuriositi. Appena varchiamo la porta di una casa in cui non siamo mai stati, scrutiamo tutto per ambientarci il prima possibile. Improvvisamente i nostri occhi vengono attirati da qualcosa, un particolare che ci resta fisso nella mente. Potrebbero essere delle lampade eleganti, una libreria colma di libri, così piena che sembra quasi esplodere, o un tappeto color panna dalle frange intrecciate.

Ci sono oggetti di cui ci innamoriamo a prima vista, a cui facciamo una corte spietata finché non riusciamo ad averli tra le nostre mani e nel nostro appartamento. Tra questi, non possiamo tralasciare le lampade. Ognuno di noi ha avuto un colpo di fulmine per un lampadario visto a casa di un amico, su qualche rivista o in un negozio. Una lampada ha il potere di dare nuova luce, in tutti i sensi, a ogni ambiente, basta solo saper scegliere quella giusta.

Lampade per tutti gli stili

Elementi di stile, funzionali, belle da ammirare, fanno parte di quella lista di articoli indispensabili per arredare in modo originale la propria casa. Ma come scegliere quella che fa per noi?

Abbiamo preparato una lista di 40 lampade targate Ferroluce basandoci sugli stili d’arredamento più ricercati. Ogni camera ha la sua lampada che accompagnerà le giornate e le serate di chi vi abita.

Gli stili scelti sono:

  • Industrial
  • Shabby Chic
  • Vintage
  • Boho
  • Classico
  • Contemporaneo

Le camere su cui ci soffermeremo, invece, sono:

  • living
  • camera da letto
  • cucina
  • bagno

In più qualche idea per scegliere la giusta illuminazione anche per la camera dei più piccini.

1. Lampade per lo stile Industrial

Lo stile Industrial è un tipo d’arredamento molto particolare e non è replicabile in tutte le case. È perfetto in loft e open space, dove gli spazi sono ampi e ariosi. Nasce negli anni 50 a New York e ad oggi è uno dei più amati e copiati nelle case di tutto il mondo. Cosmopolita e irresistibile, ricorda tantissimo le abitazioni studio degli artisti negli anni 60. I materiali utilizzati sono il metallo principalmente, il legno e la pietra. La bellezza di questo tipo d’arredamento sta nel fatto che non nasconde la natura delle cose, ma la mostra.

E anche le lampade da preferire devono avere queste caratteristiche, opteremo soprattutto per lampade da terra, a sospensione e faretti.

Lampade per il Living

Un salotto industrial è l’anima pulsante della casa. Procuratevi elementi di recupero per ridar loro nuova vita. I colori da preferire vanno dal grigio, al nero, al bianco. Per le sedute potete sbizzarirvi con divani in pelle, o grandi poltrone posizionate intorno ad un tavolino vintage. E l’illuminazione? Dobbiamo ricreare giochi di luci e ombre. In un ambiente spazioso, possiamo scegliere diverse fonti di di luce, da quella a sospensione a una lampada da terra.

Vogliamo mostrarvi due proposte molte particolari da abbinare insieme. Si tratta di due lampadari a sospensione, entrami della linea Urban.

Il primo è composto da tre luci, la finitura è di un bianco smaltato che darà di per sé già un tocco luminoso all’ambiente. Da collocare sopra un tavolo, o nella zona relax per metterlo in risalto.

Il secondo ha una linea molto semplice, un bel nero lucido che stacca e diventa protagonista di tutta la stanza. Impossibile non notarlo.

Un mix che incarna alla perfezione l’animo crudo e vero di un living fuori dagli schemi.

Illuminazione per Camera da letto

Una camera matrimoniale in stile Industrial sarà minimal ma non per questo fredda, anzi. Possiamo giocare con materiali naturali e leggeri, e oggetti dallo stile retrò, a partire da un letto in ferro battuto e un baule ai suoi piedi. Uno sgabello in legno al posto del solito comodino, su cui poggiare una lampada da tavolo dai toni nostalgici, come questa.

Insolita, elegante con il suo azzurro etereo, questa lampada fa parte della linea Retrò e sembra provenire da secolo buio e misterioso, ma con la sua luce ogni segreto verrà svelato.

E per rendere l’atmosfera romantica, ogni cosa è illuminata grazie a questa lampada a soffitto dal giallo luminoso. Si sposa perfettamente con l’azzurro delicato della lampada da tavolo, creando una paletta cromatica che ricorda un tramonto estivo.

Lampadari per Cucina

La cucina è una delle camere più adatte per uno stile così libero come quello Industrial. Possiamo dar spazio alla nostra vena creativa, giocando con materiali come ferro e rame, per esempio mettendo in bella vista le pentole e stoviglie, in modo scenografico, su apposite mensole o appenderle con dei gancetti.

L’illuminazione è molto importante e deve essere studiata in modo da permetterci di muoverci bene tra i fornelli mentre ci dedichiamo all’arte culinaria.

Se abbiamo un’isola al centro della stanza, possiamo illuminarla con questo lampadario a sospensione. Uno stile unico e originale che non troverete da nessuna parte. Le sue sfumature bordeaux doneranno calore e quel tocco rustico che non può mancare in cucina.

Illuminazione funzionale per il Bagno

Se volete donare leggerezza e unicità al vostro bagno, allora puntate tutto su questo stile. Metallo e cemento la fanno da padroni, ma potete smorzare il tutto con mobiletti in legno e vasi bianchi con piantine dalle foglie verdi e fiori colorati.

Qui l’illuminazione oltre a essere funzionale, assume un aspetto decorativo molto forte. Se avete degli sgabelli in metallo, potete giocare con diverse lampade da tavolo. Qualche idea? Utilizzate lo stesso modello in colori diversi, o giocate con differenti stili.

Se amate le nuance del blu e del verde, potete scegliere questa iconica lampada, la trovate anche in azzurro.

Se invece volete provare qualcosa di più tech, allora la risposta è questa della linea Mateca, con inserti in legno e cemento, minimal e nordica.

2. Lampade per lo stile Shabby Chic

Quante volte abbiamo sentito parlare dello stile Shabby Chic ?

La parola shabby significa “invecchiato”, e l’anima di questo stile è proprio questa: un arredamento che si presenta stagionato, quasi sfiorito, come se avesse più anni di quelli reali. E infatti non è detto che i mobili siano per forza datati, è un effetto voluto, come se si volesse dar nuovamente vita a qualcosa che sembra abbandonato. Dove è nato questo stile? Ma ovviamente in Gran Bretagna.

Come sarà l’illuminazione?

Questo tipo d’arredamento è molto romantico. Possiamo servirci di diverse lampade, dalle applique, ai lampadari pendenti, ma anche quelli a soffitto.

Illuminazione floreale per il Living

Le tonalità da preferire saranno quelle pastello per dare quell’impressione di vivere in una casa senza tempo. Gli accessori con cui arredare il vostro living non devono essere molti, ma devono essere scelti con cura per creare un forte impatto visivo.

Vogliamo proporvi un abbinamento che vi farà innamorare al primo sguardo. Nostalgico, in ottone verniciato e anticato con decorazioni floreali, più che delle lampade sembrano dei veri e propri gioielli. Un’applique per illuminare punti precisi, in modo soffuso, della stanza e un lumetto da collocare su un tavolino, o una mensola, impreziosiranno immediatamente il vostro salottino.

Camera da letto romatica e shabby

Per la stanza più romantica della casa questo stile è sublime. L’imperativo è quello di circondarsi di oggetti vintage per regalarle un look retrò con pizzi, e stoffe morbide. Il bianco sarà il colore dominante in camera da letto e anche le lampade possono riprendere questa tinta.

Le luci saranno leggere e per nulla invadenti. Vediamo insieme qualche esempio.

Un fiore accanto ad una cornice bianca, in gesso, un dono di luce, delicato, perfetto per illuminare e arricchire con la sua eleganza la camera matrimoniale. Questa è l’applique che tutti i romantici sognano di avere, viene quasi voglia di coglierla e custodirla come se fosse un piccolo cimelio.

Se invece volete creare un angolo lettura, corredato di sedia in vinile, optate anche per una lampada da terra. Questa piantana country floreale è caratterizzata da montature anticate a mano impreziosite da elementi in ceramica e vetro.

Lampadario per Cucina

Se la vostra idea è quella di arredare la cucina in stile shabby, allora procuratevi mobiletti nei mercatini dell’usato, un bell’orologio bianco da parete, magari con i numeri giganti e posizionate sulla tavola un bel centrino ricamato. Immancabile sarà la credenza con una vetrinetta in cui riporre un servizio di piatti in ceramica. E adesso, come illuminare tutto?

Un lampadario dai toni chiari con fantasie floreali, è il pezzo da avere assolutamente. Come questo. Elegante e intramontabile.

Se invece volete illuminare un punto preciso, magari il tavolo, una lampada a sospensione sarà la vostra migliore alleata. Questa rarità vi conquisterà con la sua delicatezza.

Bagno shabby e faretti sofisticati

Il bagno è diventato sempre più un posto in cui prendersi cura di sé e cosa c’è di più romantico dell’amore dichiarato verso sé stessi?

In un bagno in stile shabby chic vi bastano pochi elementi, un piccolo scaffale in legno con tanti cassetti in cui riporre le vostre cose, un vaso grande, in vetro, pieno di pietre dalle sfumature rosate, e dei faretti sopra la vasca, per rendere tutto più sofisticato.

Se avete voglia di qualcosa di più estroso, potete optare per questa lampada a soffitto. Una plafoniera raffinata, realizzata in ceramica ma lavorata come fosse tessuto. L’idea che non vi aspettereste mai in un bagno. Effetto sorpresa garantito.

3. Lampade per lo stile Vintage

Quando pensiamo allo stile vintage potremmo incappare nell’errore di credere che ogni oggetto sia antico, ma non è così. Tutto ciò che è considerato vintage ha almeno 20 anni. Arredare una casa seguendo questo stile significa dover fare un compromesso, mixare oggetti vintage con pezzi d’arredo più moderni.

Leggi anche: Lampadari stile vintage

Che tipo d’illuminazione sceglieremo? Anche in questo possiamo giocare con diverse lampade, da quelle a sospensione a quelle da tavolo.

Illuminazione vintage per il Living

In un salotto vintage bisogna tener presente i dettagli, perché ogni oggetto può fare la differenza. Se siamo affascinati dal design degli anni 70, per esempio, possiamo recuperare elementi di quel periodo, come una macchina da scrivere da collocare sulla mensola di una finestra, o un vecchio telefono dai colori pastello da posizionare su un tavolino, illuminato da una lampada a sospensione come questa.

Delicata, dalla nuance rosa cipria, perfetta per illuminare ogni punto che più ci piace.

L’idea in più è quella di abbinare alla lampada a sospensione anche delle applique dello stesso colore, posizionandole in angoli precisi per creare un equilibrio di luci.

Lampade da lettura o faretti per Camera da letto

In una camera da letto dallo stile vintage, potete optare per lampade da lettura su comodini dalle finiture lucide, o ricorrere a dei faretti, un’idea che non si vede in molte stanze matrimoniali.

Per completare il tutto, potete affidarvi a una lampada a soffitto come questa, dal rosso vibrante e glam, per illuminare l’ambiente in modo omogeneo.

Lampada a sospensione per Cucina Vintage

In cucina vi sembrerà di avere più libertà nell’abbinare oggetti diversi tra loro, creando una linea molto più personale. Se avete un tavolo semplice potete ravvivarlo con sedie ripescate nei mercatini, quelle con dettagli super colorati, o lasciare su una mensola un tostapane verde acqua, un vero e proprio richiamo agli anni 60. Una lampada a sospensione farà da cornice a questo connubio di colori.

Applique e lampade da tavolo per Bagno

Non è difficile rendere vintage un bagno. Potete recuperare quei vecchi mobili da ufficio, quelli in metallo, magari con le ante verdi per creare un contrasto visivo forte e d’impatto, e usarlo come armadietto sottolavabo.

Se non vi piace l’idea potete renderlo la base di lampade da tavolo, come queste.

Se invece volete osare qualcosa di veramente particolare, segnatevi questa idea. Un’applique a forma di tubo che sbuca dalla parete. Inimitabile.

4. Lampade per lo stile Bohemien

Cosa significa arredare una casa in stile Bohemien? Innanzitutto parliamo di un vero e proprio stile di vita. È l’incarnazione della libertà, è l’amore per culture diverse. È un termine francese che fu coniato per indicare il modo di vivere non convenzionale degli artisti.

Chi vuole cimentarsi ad arredare la propria casa con questo stile, non deve seguire regole precise, ma affidarsi ai propri gusti per far convivere tutti insieme e liberamente diversi oggetti tra loro.

Come illuminare una casa bohemien? Nel modo più soffuso possibile.

Living bohemien e applique esplosive

Un living bohemien può essere un’esplosione di colori e un mix di oggetti insoliti appesi alle pareti o sparsi per la stanza. Velluto, cornici in legno, tappeti estrosi, maxi vasi colorati pieni di fiori ma anche vuoti. Il tutto incarna l’animo viandante di chi si sente cittadino del mondo.

Via libera a lumetti, applique alla parete ma anche lampade a sospensione, come queste.

Camera da letto e lampade boho

Il posto in cui rifugiarsi, un nido in cui sentirsi protetti e a proprio agio, tra cimeli, tessuti preziosi e ricordi di viaggi passati. Una camera da letto boho è il punto d’incontro tra sé stessi e il cosmo.

Illuminatela con delicatezza, servitevi di un’applique elegante, eterea, come questa. Come due candele infinite che splendono senza abbagliare. Discrete, ma indimenticabili.

Illuminare la Cucina boho

I sapori e gli odori del mondo tutti riuniti in vasetti di spezie e in utensili provenienti dalla terra e dal mare. Una cucina bohemien è un vero e proprio bazar di sensazioni nuove rievocate da oggetti del passato.

Potete illuminare l’anima di una cucina bohemien con lampade a soffitto e lampade a sospensione. I toni scarlatti di questa lampada esalteranno ogni angolo di una cucina boho.

Animo wild e faretti grunge per il Bagno

Lasciatevi ispirare dalle tendenze esotiche, scegliete i colori della natura accostandoli con tinte piene e forti. Provate a ravvivare l’ambiente con le tonalità del rosa, del giallo e del verde.

Liberate l’animo wild assopito dentro di voi e illuminate il tutto con faretti e lampade a sospensione. Assolutamente da provare questa in stile grunge.

5. Lampade per lo stile Classico

Se non vi siete rivisti in nessuno di questi mood, ma amate una tendenza classica e intramontabile, abbiamo tante soluzioni anche per voi. Il vero protagonista di questo stile è il legno in tutte le sue varianti, preferibilmente in massello. Raffinato, elegante, non passa mai di moda.

E le luci? Piantane, lampade a sospensione importanti, e lampade da tavolo.

Lampade classiche per il Living

Arredare un living in modo classico non significa scegliere una mobilia vecchia, al contrario. Potete ravvivare il tutto con il fascino degli oggetti artigianali, pezzi unici e ricchi di storia.

Optate per una lampada a sospensione grande e ricca di particolari, come questa.

Illuminazione stile classico Camera da letto

Lo stile classico in camera da letto è molto apprezzato anche dai più giovani perché suscita ricordi e momenti spensierati della propria infanzia. Un’atmosfera del genere è indicata in un posto così intimo come una camera matrimoniale.

Un’idea irresistibile per illuminare le notti più dolci?

Applique da parete decorati con una fantasia delicata che non solo forniscono la luce giusta, ma sono anche bellissimi oggetti di decoro.

Lampadari e lampade per Cucina classica

Se volete ricreare uno stile classico in cucina, uno dei primi oggetti da recuperare è una o più credenze in legno. Preferite le rifiniture chiare e i dettagli in marmo. Ricorderà tantissimo le affollate cucine della nonna.

Preferite diverse lampade a sospensione da concentrare nello stesso punto per un’illuminazione diretta, o affidatevi a lampade a parete.

L’armonia di un rassicurante passato ritorna nei materiali che compongono questa linea dalle forme semplici ed essenziali. I decori sono dipinti a mano su una base in ceramica levigata.

Luce per Bagno classico

Per arredare un bagno in modo classico, necessiterete di alcuni oggetti come un semplice portasciugamani in legno, o anche ad anello in metallo. Uno specchio anticato con una cornice dorata, illuminato da faretti delle stesse sfumature.

6. Lampade per lo stile Contemporaneo

Lo stile contemporaneo verte su regole semplice. Linee essenziali, colori neutri, soprattutto il bianco e non eccedere con i fronzoli. È una tendenza che si ispira al nostro modo di vivere oggi: veloce, dinamico e all’insegna del tech. La geometria regna sovrana.

Anche le lampade scelte dovranno rispettare questi canoni, da una semplice lampada da tavolo ai faretti più luminosi.

Living contemporaneo e lampade minimal

Un soggiorno contemporaneo sarà arioso e luminoso. Potete arredarlo con oggetti super tecnologici o rendere l’ambiente rilassante e più stimolante possibile.

Se siete amanti delle linee semplici e minimal, potete scegliere tra le varie applique della collezione Mateca, la più minimalista del catalogo Ferroluce.

Pulita, semplice, si adatta perfettamente a un ambiente contemporaneo.

Se invece volete provare qualcosa di eccentrico ma sempre in linea con il trend geometrico, vi innamorerete delle lampade della linea Lariat. Soluzioni colorate e stravaganti per chi ama stare al centro dei riflettori.

Camera da letto con illuminazione raffinata

La camera da letto contemporanea è un posto che nonostante i ritmi veloci quotidiani, di notte rallenta e non perde la sua allure romantica. Colori delicati, sfumature appena palpabili, anche l’illuminazione è discreta.

Provate queste lampade da collocare su mensole, comodino o magari su una raffinata consolle in avorio.

Un lumetto dal design moderno ma che strizza l’occhio al passato, con la sua luce rilassa gli occhi e lo spirito.

Volete provare qualcosa di meno nostalgico? Che ne dite di questa lampada dall’animo vissuto ma sempre attuale? Molto bello il contrasto tra il materiale freddo e il rosa caldo, sfumato.

Lampadari colorati per Cucina contemporanea

Passiamo alla cucina, una stanza in cui è difficile non accumulare cianfrusaglie, ma non impossibile. Se volete portare lo stile contemporaneo anche qui, ricordatevi la prima regola: solo l’essenziale.

Date vita ai vostri manicaretti al centro della stanza, su un’isola o un banco da lavoro, così avrete tutto sotto controllo, e illuminate il tutto con più lampade a sospensione, in nuance diverse.

Bagno contemporaneo: sfiziose lampade di design

Volete arredare il vostro bagno seguendo le dritte dello stile contemporaneo? La parola chiave è sempre la stessa: semplicità. Facile da realizzare, avrete bisogno di pochi ed essenziali accessori. Potete provare l’abbinamento di due colori, azzurro e bianco, e completare il tutto con questa sfiziosa lampada proprio nelle due tonalità prescelte.

Nella sua semplicità dona eleganza e non ha bisogno di nulla per splendere. Lo fa già da sola.

7. E per la cameretta dei più piccoli?

Abbiamo pensato di riservare qualche idea anche alla cameretta dei bambini, qualcosa che sia colorato, divertente e che non rischi di rompersi al primo urto. L’illuminazione è molto importante in questa stanza, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Ecco qualche soluzione pratica ma per niente noiosa.

Lampada da tavolo per scrivania

Una soluzione divertente, adatta ai piccoli ricercatori. Da collocare su una scrivania per accompagnare i pomeriggi di studio, o sul comodino per aiutarli nelle letture serali. Queste lampade da tavolo possono essere disposte su un comodino o vicino una consolle di videogiochi.

Lampada a sospensione per cameretta allegra

Il giallo è uno dei colori preferiti dai bambini. È solare, mette allegria e impreziosisce ogni camera. Se siete alla ricerca di un lampadario che illumini direttamente tutta la stanza e sia un oggetto d’arredo unico e stimolante, ecco la lampada dei vostri desideri.

Lampada a soffitto a pois per cameretta

Questa plafoniera a pois, è perfetta in una cameretta. La luce non è troppo invasiva e potete giocare a creare effetti divertenti con altre lampade che richiamino i colori dei pois al centro.

Applique da parete per cameretta industrial

Tutte le bambine e i bambini che amano i videogames e vedranno questo applique impazziranno di gioia e lo vorranno assolutamente nella propria stanza. Unico nel suo genere, potete acquistarlo in diversi colori e abbinarlo con le lampade della stessa linea Industrial.

Lampada da parete per piccoli sognatori

Per i piccoli sognatori, quelli che amano le cose spaziali, questa lampada ricorda una navicella pronta a salpare nello spazio. Disponibile anche in altri colori.

E tu cosa ne pensi? Hai trovato la lampada per i tuoi ambienti?

Ti potrebbe interessare anche

Settembre 23, 2020

5 applique da parete per camera da letto dalle forme originali

leggi l’articolo

Settembre 21, 2020

Lampade da comodino: 10 idee per stile, colori e dimensioni

leggi l’articolo

Settembre 17, 2020

Le lampade Ferroluce illuminano la casa del Grande Fratello Vip

leggi l’articolo