Dicembre 7, 2021

Lampade a sospensione: 6 Proposte per un ingresso industrial

Scopri 5 modelli di lampade a sospensione originali per impreziosire l’ingresso industrial. In questo articolo materiali, colori e abbinamenti must have per un ambiente dal gusto ricercato. 

L’ingresso è un ambiente di passaggio che anticipa lo stile e conferma il carattere dell’intera casa. Un ingresso è pensato per accogliere ed essere funzionale, ecco perché ci sono degli accorgimenti a cui prestare attenzione mentre si arreda, Come rendere l’ambiente funzionale? Introducendo complementi utili e pratici che vengano incontro alle esigenze quotidiane. Gli elementi che si rivelano necessari in un ingresso sono: libreria, armadio, madia, appendiabiti, scarpiera, consolle, panca o poltrona, specchio e chiaramente le lampade. Le dimensioni dell’ambiente d’entrata variano da casa a casa, ci sono abitazioni che non possiedono una vera e propria sala d’ingresso, ma direttamente il soggiorno. 

Negli ambienti più spaziosi si consiglia di inserire un armadio per maggiore comodità, al cui interno poter sistemare cappotti, scarpe e coperte. Una consolle con sgabello e specchio dona luminosità all’ingresso e permette di poggiare sulla superficie svuotatasche, vasi di fiori e accessori di design. Negli ambienti più piccoli basta una panca, un appendiabiti a muro e uno specchio decorativo. Le lampade sono elementi immancabili in qualsiasi di questi scenari. Il modello a sospensione è tra i più particolari, ma si consiglia l’applicazione degli stessi in ambienti con soffitti adeguatamente alti. 

I tratti distintivi dello stile industrial 

L’industrial è una tendenza moderna che affonda le sue radici nell’America anni ‘50. In questa decade ci fu la chiusura di moltissime fabbriche che portò ad un riadattamento delle stesse come abitazioni domestiche. Le case portavano ancora i segni del recente passato industriale, sfoggiando travi in legno, pareti in mattoni grezzi e tubature a vista. Ecco perché ancora oggi le case arredate in stile industrial presentano questi tratti caratteristici. 

I colori più utilizzati sono le tonalità scure come il nero, il marrone, il grigio antracite. Ma non mancano sfumature più accese come il rosso bordeaux, l’arancio, il verde ottanio, il blu cobalto e il giallo limone. Anche il bianco e i toni neutri smorzano l’atmosfera più cupa resa dai colori scuri. 

Un aspetto che non deve mancare è la luminosità. Grandi finestre, divisori a vetri favoriscono la luce dall’esterno. Invece l’illuminazione artificiale dovrebbe essere impostata su più livelli così da garantire una luce diffusa ed essere anche regolabile a seconda delle situazioni. 

I materiali utilizzati dallo stile industrial

Per la realizzazione di mobili il materiale più utilizzato è il legno: legno di noce, ciliegio, pino e rovere. Il legno si presenta al naturale con tutte le sue imperfezioni oppure si può valutare colorato. Tutte le piccole rifiniture sono progettate spesso con il metallo, verniciato di colore nero è in perfetta sintonia nello spazio industrial. Il metallo aggiunge austerità e durezza, riesce a dare l’impressione di un complemento spartano. 

Per quanto riguarda i tessuti ci sono il cotone, la lana e la pelliccia che vengono scelti per i tappeti, le coperte, i cuscini ma anche le tende. La tipica poltrona Chesterfield in cuoio con tutte le sue grinze è un altro elemento capace di rendere l’ambiente industrial più caldo e accogliente.

Illuminare un ingresso industrial

L’ambiente industriale si circonda di materiali grezzi e tonalità scure, per questo un’ottima illuminazione è fondamentale. L’illuminazione di tipo naturale viene favorita attraverso l’utilizzo di grandi finestre negli ambienti open space, ma anche di porte a vetri che lasciano filtrare la luce solare

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale suggeriamo di lavorare con lampade su più livelli, e dunque combinare sapientemente lampade da terra e da tavolo con lampadari a soffitto e applique da parete. In particolar modo sono adatte le lampade a sospensione perché raggiungono la superficie da illuminare. 

Lampade a sospensione per un ingresso industrial: le proposte Ferroluce 

Le lampade a sospensione sono perfette per illuminare loft e ambienti con soffitti molto alti che spesso si accompagnano proprio ad un arredamento industriale. La lampada a sospensione può essere installata a due altezze diverse. 

Prima ipotesi è quella di sistemare la lampada a circa ¼ della distanza tra soffitto e pavimento per un’illuminazione generale dell’ambiente. La luce arriva direttamente nella parte inferiore della stanza, quella che necessita maggiormente di luce, e lascia la zona del soffitto nella penombra. Alternativa, è sospendere la lampada tra i 60-90 cm dalla superficie da illuminare. In questo modo si intende valorizzare una madia, una consolle o uno specchio in modo preciso. 

Lampade a sospensione dal fascino retrò per l’ingresso

Tra le nostre collezioni “Retrò” è quella più adatta a stabilirsi in un ambiente industrial che mescola complementi moderni ad accessori vintage. 

Moodboard Industrial

Le lampade C1443 e 1441 appartengono alla stessa linea, la Country, che sfoggia modelli con diffusori a disco ed erosioni superficiali. Il paralume è realizzato in ceramica e dipinto con colori accesi e finitura brillante. Una lampada perfetta per gli ambienti industrial semplice e volutamente grezza, che illuminerà tavolini e madie vintage o accessori di design. Le sospensioni possono essere utilizzate da sole o in accoppiata con altre della stessa linea.

Set di lampade a sospensione per l’ingresso industrial 

Hai mai pensato di inserire un lampadario a grappolo o un set di luci a cascata? Sceglilo per  un ingresso originale e ricco di fascino. Nel nostro catalogo abbiamo delle composizioni già pronte come C1692, un set di 3 sospensioni. Ti basta scegliere il colore, ce ne sono 10 a disposizione, e il punto in cui preferisci posizionarlo nel tuo ambiente. Il distanziamento tra le lampade è standard.

Set di 3 lampade a sospensione. Linea Industrial

Queste lampade retrò presentano punti di erosione sulla superficie per risultare vissute ed adattarsi meglio ad un appartamento industrial o urban chic. Le lampade sono sorrette da cavi in cotone rivestito per garantire il massimo della sicurezza.

Se preferisci personalizzare il tuo set di lampade ti consigliamo di scegliere modelli dalle dimensioni contenute per creare degli abbinamenti. Potrai scegliere lo stesso modello e giocare con i colori, inserendo le tonalità che seguono la color palette del tuo ingresso.  

Lampade a sospensione industrial. C984

C984 è una sospensione in ceramica dalla forma cilindrica che si addice ad un ingresso industrial, grazie alle scorticature sul dorso e ai colori brillanti. Abbiamo 10 colori disponibili per accordarsi alle tonalità del tuo ambiente: il rosso bordeaux, il giallo, il bianco, l’azzurro e anche il rosa. Queste sono soltanto alcune delle possibili scelte. Una volta selezionati i colori non vi resta che posizionare le lampade nel vostro ingresso. Al fine di otterrete un risultato dinamico suggeriamo di variare l’altezza delle lampade. 

Lampade a sospensione per valorizzare l’aspetto industrial dell’ingresso

L’industrial prende ispirazione da ambienti di lavoro in cui manualità ed operosità vanno di pari passo. Officine, laboratori e cantieri navali sono le muse ispiratrici di molti dei nostri progetti della collezione Retrò. 

Moodboard in stile industrial.

Con C1600 della linea Grunge sembra di trovarci in una fabbrica. Il diffusore conico realizzato in ferro anticato corten aggiunge un tocco di autenticità a questa lampada industriale. Il rosone di fissaggio così come la targhetta decorativa sono dettagli realizzati in ceramica bianca. 

Dove posizionare queste lampade a sospensione nell’ingresso industrial? Potreste posizionarla al centro del soffitto come illuminazione principale oppure decentrata a portare luce su una seduta in pelle o una panca. Se avete una scrivania o una consolle lasciatela pendere nelle sue vicinanze per renderla più funzionale.

Lampade a sospensioni con faretto: la soluzione pratica per l’ingresso industrial

I faretti sono impiegati in molti ambienti lavorativi di tipo artigianale o industriale per la loro capacità di emanare luce forte e diretta. Nella nostra casa non abbiamo le stesse esigenze, ma scegliere questa tipologia di lampada si rivela utile per valorizzare arredi o accessori, oltre che soddisfare il nostro gusto estetico.

Lampade linea Loft

La lampada C1660-1 della linea Loft è una soluzione d’effetto per arredare gli spazi interni della casa. Queste lampade a sospensione sono appese al soffitto tramite un cavo di cotone rivestito e orientabili a piacimento in varie direzioni dell’ingresso industrial. Disponibili i colori del bianco, dell’azzurro, del verde, del tortora e molti altri. Il metallo corten riproduce fedelmente un effetto arrugginito per aggiungere vissuto a queste lampade.

Lampade a sospensone. Linea Industrial

C1652 è una lampada della linea Industrial che somiglia ad un faro di profondità utilizzato in ambito navale. La scatola cubica ed il manico in cima sono realizzati in ceramica smaltata, mentre le viti e la montatura in ferro anticato corten. Lampade a sospensione dalla forma originale che aggiungeranno carattere e ricercatezza nel vostro ingresso industrial. 

Le abrasioni sulla superficie sono una tecnica artigianale resa possibile grazie alla perizia di esperti del settore. Il faretto può cambiare angolazione e valorizzare punti dell’ambiente sempre differenti. Le lampade possono essere sistemate ad altezze diverse. Usate in coppia o da sole, potranno illuminare una libreria, una etagere in ferro o una decorazione da parete.  

Ti potrebbe interessare anche

Gennaio 26, 2022

Lampade a sospensione classiche per la cameretta: 5+ Proposte

leggi l’articolo

Gennaio 24, 2022

5 Lampade a sospensione per un bagno industrial

leggi l’articolo

Gennaio 11, 2022

Lampade a sospensione: ecco 5 modelli per la cameretta industrial

leggi l’articolo