Marzo 9, 2020

Lampadari moderni: tutte le tipologie per ogni ambiente

Progettare un ambiente non significa solo dargli una forma e una funzione, bensì fare in modo che si leghino al comfort e all’estetica degli spazi, e noi di Ferroluce lo sappiamo molto bene che la scelta di un lampadario moderno e la giusta luce per una stanza sono fondamentali. Del resto, sono degli accessori utili ma anche molto scenografici e tecnologici che non solo illuminano ed esaltano le caratteristiche salienti di una determinata stanza, bensì permettono ai designers di giocare con la luce e dare una determinata impronta di stile.

Illuminazione moderna con Ferroluce

Non è possibile pensare di utilizzare l’illuminazione naturale in modo continuo, per una serie di fattori: in primis, essa ha una disponibilità variabile nell’arco della giornata e dell’anno, poi comunque ci sono delle zone della casa in cui starebbero perennemente al buio in quanto non si ha la possibilità di creare spazi appositi per far filtrare i raggi del Sole.

Scegliere la luce ideale in architettura diventa di importanza fondamentale alo scopo di raggiungere un significativo risparmio energetico nella progettazione degli interni e dare carattere agli ambienti.SE così non fosse, alcune stanze potrebbero rimanere totalmente anonime. Noi di Ferroluce abbiamo una vasta esperienza in merito all’illuminazione e soprattutto ad arredare con la luce, quindi la scelta di un lampadario moderno dovrà essere effettuata in maniera ponderata.

 Non basta andare in un negozio per visionare i vari modelli e comprare il primo che sembri stravagante per abbinarlo a un ambiente contemporaneo. Qualora nella propria abitazione si è optato proprio per uno stile contemporaneo con mobilio e complementi delle ultime tendenze in fatto di design, un lampadario moderno può aiutare ad aggiungere un tocco in più alla stanza e completarla.

Applique, lampade da soffitto o piantane, i lampadari moderni sono elementi indispensabili per connotare gli ambienti, non solo dal punto di vista funzionale, bensì anche dal punto di vista estetico. La chiave è non trascurare mai nessun spazio, e questo lo si può fare non solo progettando e posizionando più punti luce, bensì anche scegliendo accuratamente le forme degli apparecchi illuminanti e la colorazione della sorgente luminosa.

Luce moderna in cucina e soggiorno

I lampadari moderni in cucina diventano una luce tecnica importante per illuminare i piani di lavoro e il tavolo. Solitamente, questa fonte luminosa si sceglie a sospensione: in questo caso, il lampadario va distanziato adeguatamente dalle superfici e va abbinato ad una lampada con la giusta potenza. Inoltre, essendo un l luogo in cui la famiglia tende a riunirsi, diventa necessario che il lampadario a sospensione illumini appropriatamente le superfici, senza abbagliare i commensali.

 La distanza ottimale di una lampada a sospensione dal tavolo è intorno ai 70-90 cm, da modulare in base alle dimensioni della stanza e a quelle del tavolo. Questa soluzione permette oltretutto un notevole risparmio energetico, in quanto l’illuminazione viene solo lì dove è necessaria. Lo stile dei lampadari moderni per cucina diventa fondamentale per dare il giusto carattere all’ambiente, anche dal punto di vista stilistico: scegliendo il colore nero, si darà un’identità moderna e industriale alla cucina, specie se viene scelta una lampada con bulbo a vista a cui possono essere abbinati accessori neri o argento.

Ad esempio, quelli della nostra collezione Industrial come quella Grunge possono essere adatti a questo scopo, qualora al nero si dovesse preferire l’ottone, sarebbe il caso di orientarsi su uno stile vintage, utilizzando per la propria tavola vecchie ceramiche e tessuti retrò: consigliamo la nostra collezione Vintage, Deco e 50’s. Esistono poi lampadari sagomati e geometrici, per gli amanti del minimalismo, perfetti da abbinare con prodotti in stile scandinavo e pareti chiare. La nostra ispirazione, in questo caso, è B&W.

Nella zona living, i lampadari moderni svelano tutto il carattere del proprietario di casa, diventano elementi di comunicazione con gli ospiti. Possono essere raffinati ed essenziali, oppure estrosi e vistosi. Essi possono essere concepiti con forme e geometrie inconsuete, puntando tutto sull’effetto sorpresa, soprattutto quando si accendono le luci. Chi ama lo stile ricercato e linee pulite, può selezionare una lampada da terra o una coppia di lampade moderne a sospensione, semplici ma di grande impatto. 

Passiamo al colore: non è obbligatoria la scelta del bianco. Si possono scegliere anche geometrie minimal unite a materiali innovativi, lucenti e brillanti per avere maggior impatto negli ambienti come delle lampade a sospensione a cilindro, simili a delle candele rovesciate che illuminano in maniera soffusa angoli e punti precisi di una stanza, oppure ambienti e corridoio dal soffitto molto alto. Come per la cucina, anche per il lampadario per soggiorno moderno si possono scegliere design che vertano più sullo stile geometrico o industriale.

La scelta di una lampada a sospensione può dare alla zona living un carattere contemporaneo, a cui abbinare anche gli altri prodotti e accessori. Ad un lampadario in stile scandinavo si possono abbinare tessuti naturali, materiali grezzi e toni neutri, rafforzando l’idea di comfort e calore domestico. Un lampadario moderno a sospensione, magari nero o metallico, con bulbo a vista, renderà la zona living simile a un moderno loft in stile industriale, con colori scuri e forme rigide, linee rette e volumi.

Camera da letto e lampadari moderni

Qualora si decida di rendere l’illuminazione della zona notte più moderna, l’errore più grande che si potrebbe mai fare è quello di sparare letteralmente la luce a LED bianca ovunque. L’illuminazione nella stanza da letto deve essere simile a quella solare, in quanto mantiene inalterata la produzione di melatonina nell’organismo.

 Essa è la sostanza che favorisce il relax e il sonno ed è legata proprio alla corretta regolazione dell’orologio biologico. La luce bianca rientra nello spetro della luce blu, quindi bisogna usarla con moderazione e preferibilmente nella zona giorno o in ambienti di lavoro (cucina o studio, ad esempio). La camera da letto padronale dovrà avere assolutamente una luce più rilassante sui comodini al fine di accompagnare le persone tra le braccia di Morfeo, oltre a dare anche vivacità e un tocco di modernità alla camera. Di solito si tende ad usare delle abat-jour per ricreare quella atmosfera intima, ma nulla vieta di diversificare i punti luce, specialmente se la stanza è multitasking.

Non è affatto raro che nella camera padronale ci sia un angolo dedicato alla lettura, o al make-up, oppure adibito a studio, così come non è una cosa inusuale porre l’accento su di esso con un lampadario idoneo, applique o una lampada da terra. Di solito, il lampadario in camera da letto è posizionato proprio sopra il letto matrimoniale, essendo il più importante complemento d’arredo presente. Si raccomanda di scegliere lampadine a luce calda, in modo da scaldare l’ambiente e per non affaticare la vista.

Tuttavia, per una stanza piccola, la soluzione migliore è quella di ottimizzare lo spazio usando delle luci da lettura integrate alla testiera del letto, in modo da non farsi problemi se dovesse mancare il comodino. Questa soluzione è l’ideale per gli amanti del design minimalista e permette di avere un’illuminazione adeguata e facilmente gestibili con uno o più interruttori integrati.

Chi ama giocare con i volumi, invece, può decidere di integrare lampade e lampadari con delle strisce luminose da applicare al controsoffitto o a filo battiscopa, in modo da creare un ambiente moderno senza abbagliare e favorendo così la fase di addormentamento, fondamentale per una buona qualità del sonno. Oltre a questo, conviene seguire delle sane e buone abitudini, come ad esempio ponderare con cura la scelta dei colori per la camera da letto ed evitare l’uso di luci troppo forti e di dispositivi elettronici, al fine di migliorare notevolmente la qualità della vita.

Ti potrebbe interessare anche

Settembre 29, 2020

Soggiorno in stile scandinavo: l’illuminazione di tendenza

leggi l’articolo

Settembre 28, 2020

Ferroluce entra nella casa del Grande Fratello VIP!

leggi l’articolo

Settembre 27, 2020

Garage e luci: come renderlo unico con 5 lampade Ferroluce

leggi l’articolo