INDEX

FACEBOOK
INSTAGRAM
PINTEREST

COLLEZIONI

RICHIEDI CATALOGHI

Giugno 2, 2024

Guardando al Futuro: Innovazioni e Trend Emergenti nell’Illuminazione

lampade di design

Nel campo del design, della progettazione degli ambienti, della definizione degli spazi e tutto ciò che riguarda il modo di arredare casa – scelta di arredamento compreso – tante cose sono cambiate. Anche l’illuminazione ha subito diversi cambiamenti con sempre più nuove tecnologie e tendenze emergenti. Negli ultimi anni specialmente abbiamo assistito non solo a una ridefinizione del design delle lampade, ma anche a un miglioramento dell’efficienza energetica grazie a nuovi sistemi luminosi, tra cui l’illuminazione sostenibile. Quali sono i trend illuminazione da conoscere e tener d’occhio nel prossimo futuro?

L’evoluzione delle lampade di design

Negli articoli precedenti abbiamo parlato di come è nata l’illuminazione moderna e di come è cambiato, nel tempo, il supporto – l’oggetto stesso – che garantisce un’illuminazione efficiente non solo nelle nostre case, ma anche nei luoghi pubblici, dagli uffici ai locali e in qualsiasi attività.

Dalla semplice lampadina siamo passati a lampade di design ricercate, delle vere e proprie piccole opere d’arte che hanno saputo disegnare i nostri spazi abitativi ridefinendo il concetto d’illuminazione. Siamo infatti passati da un tipo d’illuminazione pratica e funzionale a un’illuminazione design, in cui le luci possono davvero cambiare la percezione che abbiamo degli spazi non soltanto illuminandoli, ma ravvivandoli con giochi di luci e ombre e con il design: colori, materiali, finiture, dimensioni e stile.

Illuminazione di design: cosa significa

Quando parliamo di illuminazione di design ci stiamo riferendo a diversi elementi. Oggi lampade e lampadari sono progettati non soltanto per illuminare gli spazi ma per decorarli. Come si dice spesso nel mondo dell’home decor, sono i piccoli dettagli a fare la differenza, e le lampade di design moderne ne sono la conferma.

Una lampada di design illumina in un certo modo un ambiente e lo definisce con il suo design rispecchiandone lo stile d’arredo e l’estetica in generale. In un ambiente arredato con lo stile industrial, non abbineremo mai un lampadario classico, ma preferiremo una lampada di design minimale, magari monocromatica o con dettagli in ferro per darle una forte componente materica che questo stile richiede. Così come in un ambiente dallo stile classico e ricercato non possiamo abbinare una semplice lampada bianca e squadrata.

La coerenza di stile è uno dei primi punti da considerare quando parliamo d’illuminazione di design, perché oltre alla funzionalità della lampada – e quindi come illumina – va scelta una soluzione che ne rifletterà l’estetica generale.

Design e funzionalità delle lampade: come scegliere quella giusta

Questo è solo uno dei primi trend illuminazione da tenere sempre presente e che, negli ultimi anni, si è sempre più consolidato. Pensaci bene, ti è mai capitato di ritrovarti in una stanza illuminata con una lampada non adatta a quel tipo d’ambiente? Forse non ci crederai, ma anche il tipo di luce non sarà adeguato perché il design di una lampada ne riflette anche la funzione.

Facciamo un esempio. Se vuoi illuminare un piano di lavoro come il bancone di una cucina, ti servirà una luce diretta. Questo tipo d’illuminazione si ottiene con una lampada che permetterà un fascio luminoso direzionabile, cosa che non puoi ottenere con la classica plafoniera. Così come se vuoi illuminare in modo omogeneo la cucina, non puoi di certo farlo con una lampada da terra, ma una lampada da soffitto, come appunto una plafoniera, sarà la soluzione migliore in questo caso.

Trend illuminazione: tecnologia e lampade più acquistate

Quali sono i trend e le lampade di design più scelte oggi per illuminare casa? Ricerchiamo lampade che siano funzionali ma che siano anche sempre più originali oltre che soluzioni di illuminazione sostenibile, lampade per un’illuminazione smart e cerchiamo di introdurre sempre più l’automazione dell’illuminazione nelle nostre case. 

Quali sono le tecnologie più recenti nel campo dell’illuminazione? I LED di ultima generazione hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione nel campo dell’illuminazione perché riducono il consumo di energia e permettono anche una grande personalizzazione del tipo di luce in ogni ambiente della casa.

Abbiamo poi l’illuminazione smart che ci permette di gestire l’illuminazione di un ambiente in modo personalizzato e automatizzato, regolando l’intensità delle luci, quando accendere/spegnere le luci ma anche creare scenari di luce diversificati con l’uso di colori diversi.

Per approfondire l’argomento, leggi anche la nostra guida sulle lampade a basso consumo.

Tra le altre novità dell’illuminazione, sempre più apprezzate e scelte perché pratiche, comode e perché permettono di risparmiare tantissimo anche sulla bolletta, troviamo anche l’illuminazione con sensori di movimento.

Si tratta di una tecnologia sempre più impiegata perché migliora la sicurezza e l’efficienza energetica sia nelle abitazioni che negli spazi pubblici. Come funziona? I sensori rilevano la presenza di movimento nell’ambiente e attivano automaticamente le luci. Di solito le luci di movimento le troviamo impiegate in spazi esterni – vialetti, ingressi, giardini, balconi e terrazzini – ma anche nei corridoi o nei bagni, in particolare nei luoghi pubblici già utilizzate da diverse anni. Poiché le luci si attivano solo in presenza di movimento, riducono di molto il consumo di elettricità.

Le luci a energia solare con sensori di movimento sono proprio tra le soluzioni più sostenibili e tra i trend illuminazione da provare quest’anno.

 

 

Trend illuminazione: il design delle lampade

Potremmo riassumere che quest’anno il design dell’illuminazione si focalizza su minimalismo, sostenibilità e integrazione tecnologica. Quando parliamo di minimalismo però intendiamo dire un’illuminazione minimalista. Si punta quindi a un sistema di luci che sia essenziale, mirato e funzionale. E per quanto riguarda il design delle lampade invece?

Il minimalismo è stato per anni lo stile a cui guardare riguardo l’arredamento d’interni. È una vera e propria filosofia del less is more, e infatti predilige linee pulite e forme geometriche semplici, preferendo materiali di alta qualità come ceramica, metallo e vetro. È un tipo di design che si armonizza con vari ambienti, portando rigorismo e sobria eleganza.

Il 2024 però prevede un design diverso, meno minimale e più personalizzato. Spazio a colori vivaci, specialmente i colori caldi come giallo, rosso, rosa e arancione. L’estetica delle lampade riprende forme più fluide e meno spigolose, i volumi importanti disegnano e riempiono gli spazi con dinamismo plastico. Le superfici delle lampade sono lucenti, i materiali, sempre di alta qualità, sono combinati insieme tra loro per accostamenti unici che danno personalità a ogni ambiente.

Vediamo insieme 4 proposte dal nostro catalogo Ferroluce.

Lampada da soffitto linea Colors: giallo vivace

Ecco una lampada colorata che definisce gli ambienti con il suo design ricercato. Le ceramiche colorate che ben si sposano con l’ottone anticato sono i punti di forza di questa linea, Colors. La luce ampia e diffusa rende tutti gli ambienti caldi e accoglienti.

Questa lampada da soffitto crea un fascio luminoso indiretto per un’illuminazione uniforme

Lampada a sospensione linea Madame Gres

La lampada Madame Gres fa parte della linea Deco ed è una lampada a sospensione moderna e di tendenza sia per l’estetica che per la sua funzione.

Con le sue superfici mosse e gli intagli verticali che si ripetono lungo tutto il suo perimetro, il diffusore di Madame Grès ci ricorda più un capo d’abbigliamento plissettato o una confezione tessile morbida e mossa piuttosto che un elemento rigido e statico. Le sue superfici, decorate da una finitura a ingobbio opaco che ne ingentilisce ancor più le forme rendendole tenui e setose, si aprono attorno alla sorgente luminosa, generando un ampio fascio di luce che illumina in modo consistente gli ambienti circostanti.

Lampada da tavolo colorata e compatta Batucada

Tra le ultime nostre proposte in catalogo, queste lampade compatte e colorate fanno parte della linea Batucada.

Proprio per omaggiare le mani dei percussionisti brasiliani, capaci di batucar i tamburi e far danzare la gente in una mescolanza di musica e religione, Batucada sembra voler tenere la sorgente, preziosa fonte di luce, tra due mani, celandola o rivelandola all’occorrenza.

Le lampade da tavolo sono tra le soluzioni luminose più acquistate quest’anno perché funzionali, facili da spostare dove si vuole e se ne ha esigenza, ma anche perché altamente personalizzabili.

trend illuminazione

Applique da parete Bellota

La lampada da parete Bellota rappresenta un trend riguardo le lampade di design 2024, soprattutto questa applique arancione che ricorda il peach fuzz, il colore Pantone 2024.

La regolarità della superficie, un’ispirazione fitomorfa espressa da un solido di rivoluzione che alterna rigorosità lineare e morbidezza curvilinea, la tecnica decorativa dell’ingobbio che esalta i volumi con finiture lucide e opache sono le caratteristiche principali di una lampada a emissione diretta, la cui sorgente emerge dal volume principale senza venire schermata, per massimizzare l’emissione luminosa.

Lampada a sospensione Pau

Lampada colorata e originale nella forma, Pau illumina e definisce gli spazi con stile.

Due volumi sovrapposti interagiscono tra loro in una dialettica fatta di sfericità e lucentezza, enfatizzata a sua volta da una finitura brillante che sottolinea le superfici ed evidenzia al massimo l’estensione volumetrica dell’oggetto sospeso.‎ La sorgente, posizionata inferiormente e parzialmente schermata dal corpo lenticolare, si apre liberamente all’ambiente che illumina.‎

Ferroluce sceglie per le parti in ceramica colori e finiture che conferiscono a ciascun prodotto una diversa personalità, sempre con la garanzia di una realizzazione artigianale curata nei minimi dettagli. Quale delle nostre proposte ti piace di più?