INDEX

FACEBOOK
INSTAGRAM
YOUTUBE
PINTEREST

COLLEZIONI

RICHIEDI CATALOGHI

Gennaio 4, 2024

Illuminazione ufficio di design: le migliori proposte

illuminazione ufficio di design

L’illuminazione giusta cambia completamente la percezione che abbiamo degli spazi, specialmente in un ambiente particolare come l’ufficio. In questa guida vogliamo parlare dell’illuminazione ufficio di design e la ricerca delle lampade più adatte a ogni tipo di spazio. Scopri le migliori proposte targate Ferroluce!

Arredare bene un ufficio non è solo questione di creare un ambiente accogliente ed esteticamente interessante, ma significa anche trovare la soluzione migliore per quando riguarda la scelta dell’illuminazione. La ricerca delle luci giuste purtroppo passa spesso in secondo piano, ma non dovrebbe essere mai sottovalutata. Questo perché un’illuminazione coerente ed equilibrata contribuisce al benessere e alla salute di chi vive l’ufficio in modo quotidiano. Se ci pensi bene, passiamo gran parte della nostra giornata lavorando e stando appunto in ufficio; diventa quindi necessario tutelare la nostra salute anche sul posto di lavoro. Per farlo, dovremmo iniziare proprio dai piccoli gesti, come appunto può essere trovare il giusto compromesso tra funzionalità e design delle lampade per ufficio.

Perché scegliere lampade di design adatte al proprio ufficio?

La scelta delle lampade di design giuste darà al nostro ufficio un’estetica più originale, arricchendola e personalizzandola secondo le nostre preferenze, ma non solo; renderà anche gli ambienti più confortevoli e pratici. Le lampade di design hanno un aspetto più ricercato e curato, con colori luminosi, materiali di qualità e dettagli particolari, un’esteticità di certo più accattivante rispetto ai classici modelli che ci vengono propinati di solito in ufficio, rendendo così l’ambiente visivamente più impattante.

È ormai consolidata l’idea che un ambiente di lavoro ben illuminato può influenzare positivamente l’umore e la produttività di chi vi lavora. Una cattiva illuminazione può difatti causare affaticamento visivo, mal di testa, stanchezza e altri problemi alla vista. Una luce uniforme e ben distribuita elimina o riduce le ombre fastidiose, soprattutto sulle scrivanie e, di conseguenza, sui monitor dei computer che ci servono per lavorare. Se si scelgono bene i modelli delle lampade di design, sarà possibile trovare e avere il fascio di luce indicato che sarà più pratico, gradevole, e personalizzato per adattarsi alle esigenze specifiche di ogni angolo del proprio ufficio.

Come scegliere le lampade per l’ufficio? Illuminazione di design

Ricapitolando, la scelta delle lampade di design per l’ufficio può influenzare davvero tanto chi vive ogni giorno questo ambiente. Le lampade adatte vanno a creare uno spazio di lavoro accogliente, migliorandone il design e incrementando la produttività dei lavoratori. Tuttavia, è importante bilanciare lo stile con la funzionalità così da garantire che le lampade soddisfino le esigenze meramente pratiche dell’ufficio. Di conseguenza, la scelta delle lampade per l’ufficio, specialmente se si opta per un’illuminazione di design, richiede attenzione a diversi fattori per ricreare un ambiente di lavoro confortevole ed efficiente.

Sistema luminoso su più livelli: mix di lampade

Come trovare la giusta combinazione di lampade per un’illuminazione ufficio di design impeccabile?

Assicurati che le soluzioni luminose scelte forniscano una luce sufficiente per l’area di lavoro che vuoi andare a illuminare. La quantità di luce necessaria può variare in base alle attività svolte, ma in generale, è consigliabile puntare prima di tutto su una luce uniforme e senza ombre fastidiose come fonte principale. Ricorda che la luce delle tue lampade di design si integri bene con l’illuminazione ambientale dell’ufficio, per creare un ambiente coerente e confortevole. A una fonte luminosa generale è sempre meglio abbinare e combinare altre soluzioni luminose secondarie che andranno a rafforzare la luce principale. E infatti il perfetto mix and match di punti luminosi va a migliorare la concentrazione e l’attenzione, aumentando la produttività. Una buona illuminazione riduce gli errori e migliora le prestazioni lavorative.

Luce e temperatura delle lampadine: luce calda o fredda?

Un altro aspetto da non sottovalutare è il tipi di temperatura delle lampadine. La temperatura del colore della luce influisce molto sull’atmosfera dell’ufficio. Le lampade con temperature di colore più calde vanno a definire un’atmosfera più rasserenante e accogliente, mentre temperature di colore più fredde aiutano molto la concentrazione, ma nel lungo periodo possono stancare e affaticare la vista. Anche qui è sempre meglio bilanciare tra luce calda e fredda.

E a proposito di tipo e quantità di luce, nell’articolo precedente ti abbiamo spiegato un po’ cosa sono i lumen (e cioè la quantità di luce necessaria in un ambiente) e a cosa servono i lumen in ufficio.

Illuminazione ufficio di design: come scegliere le lampade

Le lampade di design vanno quindi ad aggiungere un tocco estetico raffinato, ma devi sempre assicurati che siano anche funzionali e adatte alle esigenze pratiche del tuo ambiente di lavoro. Come facciamo a scegliere le migliori proposte luminose per l’ufficio? Ecco il mix di lampade adatto per dar luce a un ufficio pratico, che sia grande o piccolo.

La praticità delle lampade a soffitto: design e funzione

La prima lampada di design che vogliamo consigliarti è una bella lampada a soffitto.

Le lampade a soffitto sono le più scelte per la loro versatilità, estetica essenziale e tipo d’illuminazione. Queste emergono per plasmare gli spazi in modo elegante e funzionale, personalizzando anche gli ambienti più difficili da definire. Si presentano in una vasta gamma di stili, dimensioni e materiali, aiutandoci a trovare la perfetta combinazione di forma e funzione per ogni spazio e ambiente.

Puoi optare sia per le classiche plafoniere, ma scegli un modello che sia coerente con il resto dell’arredo, che puntare su faretti luminosi, una proposta sempre più gettonata perché garantiscono una luce piena e che va a raggiungere ogni angolo della stanza da illuminare. 

Illuminazione ufficio di design

Lampade a soffitto: linea Pi

La precisione formale e la rigorosità dei volumi è il carattere distintivo di questa collezione che, coniugando sapientemente forme geometriche regolari a pattern caratteristici ed elementi tecnici a scomparsa, compone figure di grande impatto, quasi metafisiche, capaci di inserirsi senza alcun problema in ambienti di differente ispirazione e carattere.

Disponibile in molte varianti e applicazioni, la linea Pi fa un ineccepibile utilizzo delle tecniche di decorazione ceramica, che riquadrano superfici ricche, piacevoli e bilanciate.

illuminazione ufficio di design

Lampade a soffitto: linea Madame Gres

Con le sue superfici mosse e gli intagli verticali che si ripetono lungo tutto il suo perimetro, il diffusore di Madame Grès ci ricorda più un capo d’abbigliamento plissettato o una confezione tessile morbida e mossa piuttosto che un elemento rigido e statico.

Le sue superfici, decorate da una finitura a ingobbio opaco che ne ingentilisce ancor più le forme rendendole tenui e setose, si aprono attorno alla sorgente luminosa, generando un ampio fascio di luce che illumina in modo consistente gli ambienti circostanti.

Lampade a sospensione: moderne e colorate

Le lampade a sospensione sono sempre più acquistate quando si tratta di definire con un tocco eclettico gli spazi sia di lavoro che gli ambienti domestici.

Illuminano con eleganza definendo gli spazi, le consigliamo per ravvivare diversi angoli dell’ufficio: sono perfette nelle aree coworking, ma anche nei singoli uffici o nella sala riunione. Puoi anche scegliere una colorata lampada a sospensione da mettere su una scrivania per illuminarla dall’alto e in modo uniforme.

Lampade a sospensione: linea Lariat

Come in un gioiello, i brillanti elementi ceramici di Lariat si susseguono verticali a formare una variegata catena multicolore, che procede alternando le geometrie sino ad arrivare all’elemento più prezioso che si trova alla sua estremità e che contiene l’elemento luminoso.

Lariat esiste in diverse versioni e varianti, a comporre diverse lunghezze e tipologie di impiego, tutte composte da piccole perline ceramiche con smaltatura lucida e colori freschi e contemporanei.

Lampade a sospensione: linea Selaron

La forma scalettata della lampada prende a modello l’escadaria più famosa del Brasile, decorata dall’artista Jorge Selaròn, e raffigura la continua evoluzione stilistica di Ferroluce, unendo la passione per l’innovazione con la continua sperimentazione di forme e colori.

Lampade da parete: proposte di tendenza

Le lampade da parete sono fissate a muro, sono compatte e saranno particolarmente di tendenza anche quest’anno. Fungono da punti focali decorativi, le scegliamo come fonti di luce supplementare perché donano profondità e personalità agli spazi che vanno a definire. Possiamo infatti applicarle in diversi punti dell’ ufficio, magari al lato di una scrivania, perché versatili e facili da contestualizzare. La applique a parete occupano davvero poco spazio e sono utili in uffici più piccoli soprattutto, o comunque dove l’illuminazione deve essere integrata in spazi ristretti, o ancora in zone di passaggio.

Lampade da parete: linea Grunge

Lampada da parete in metallo dalla finitura ruggine opaca e dai dettagli craquelé che conferiscono un equilibrio di pieni e vuoti. Semplice e senza tempo, la lampada dai colori polverosi e dal sapore vissuto si ispira allo stile rustico americano. La luce ne emerge pura, priva di schermature. Il richiamo al passato è possibile grazie all’uso di materiali come il metallo e la ceramica.

Lampade da parete: linea Ayrton

Allo stesso modo delle superfici lucide e sfuggenti dei caschi da automobilismo, Ayrton riflette ed enfatizza la luce che ne impatta la superficie, disegnando sagome luminose sulla sua liscia pelle vetrosa che conferisce grande profondità allo smalto.

Il suo volume viene tagliato inferiormente per massimizzare l’uscita luminosa, che riempie le superfici interne e vi fuoriesce con una resa ottimale, direzionando leggermente il fascio di luce.

Lampade da tavolo: la lampada di design 2024

La lampada più acquistata del 2024 sarà senza dubbio la lampada da tavolo. Questa è anche una delle soluzioni più scelte per illuminare l’ufficio, in particolare la scrivania. Disponibile in una gran varietà di stili, materiali e dimensioni, le lampade da tavolo si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di ufficio e arredo. Illuminano sia in modo diretto che uniforme; sarai tu a scegliere se preferisci quindi un luce d’atmosfera o funzionale.

Come illuminare la scrivania? Per illuminare davvero bene la scrivania, questa proposta luminosa è perfetta, perché compatta, facile da spostare dove vogliamo, e indicata sia per spazi piccoli che grandi. Opta per lampade da tavolo che forniscono una luce direzionale così da evitare ombre fastidiose sul piano di lavoro.

Come mettere la lampada da tavolo per lavorare al PC?

Se lavori al computer, ricorda di non mettere mai la lampada dietro il monitor poiché potrebbe causare un abbagliamento sullo schermo. La luce proveniente da dietro il monitor può infatti creare ombre sulla scrivania o sulla tastiera, rendendo così difficile lavorare al PC. Colloca quindi la lampada su un lato del PC, in modo che la luce sia distribuita uniformemente sulla scrivania.

Se però desideri mantenere la lampada dietro il monitor, assicurati che sia posizionata con la luce rivolta verso l’alto, e non direttamente verso lo schermo. In tal caso meglio che luce sia indiretta, magari riflessa da una parete.

Lampada da tavolo: linea Industrial

L’ispirazione del design della lampada da tavolo sono le fabbriche e le navi. I dettagli in metallo effetto corten e le diverse colorazioni vintage ne accentuano l’originalità. La griglia e i dadi ciechi di fissaggio in finitura corten, la rendono inimitabile.

La proposta, che si ispira alle lanterne utilizzate per l’illuminazione nelle stive delle navi mercantili, riporta, con espedienti tecnici, la naturale usura e i segni del tempo propri degli oggetti nautici.

Lampada da tavolo: linea Batucada

Proprio per omaggiare le mani dei percussionisti brasiliani, capaci di batucar i tamburi e far danzare la gente in una mescolanza di musica e religione, Batucada sembra voler tenere la sorgente, preziosa fonte di luce, tra due mani, celandola o rivelandola all’occorrenza.‎

Illuminazione ufficio di design: conclusioni

In conclusione, l’illuminazione di design per l’ufficio non solo aggiunge un tocco estetico e raffinato a un ambiente di lavoro pratico, ma svolge anche un ruolo cruciale nel migliorare il comfort, la produttività e il benessere complessivo di chi vive gli spazi giorno per giorno.

Le proposte di illuminazione di design offrono una vasta gamma di opzioni creative e funzionali che possono essere adattate alle esigenze specifiche di ogni ufficio. La scelta di materiali di alta qualità, la regolabilità dell’intensità luminosa e la possibilità di personalizzare la temperatura del colore consentono di creare un ambiente di lavoro su misura per migliorare le prestazioni e favorire un’atmosfera accogliente.

La ricerca dell’equilibrio tra estetica e funzionalità è fondamentale per garantire un ambiente di lavoro ispirato, funzionale e all’avanguardia. Quale proposta ti piace di più?