Settembre 30, 2020

Illuminare l’ingresso: lampade adatte e tipologia di luce giusta

L’ingresso della vostra casa vi sembra noioso e avete provato di tutto per renderlo più accogliente senza mai ottenere il risultato sperato. Come fare? Possiamo donare un nuovo look a uno degli spazi più importanti della casa grazie al design innovativo delle lampade Ferroluce!

Quando varchiamo la soglia di una casa che non avevamo mai visitato, siamo naturalmente incuriositi da tutto ciò che ci circonda. Istintivamente scrutiamo ogni cosa alla ricerca di oggetti familiari, o di qualche particolare che attiri la nostra attenzione. L’ingresso di una casa ci mette in contatto con essa, e a volte è la prima impressione quella che vale. Tutto parte da qui, e se non ci sentiamo a nostro agio, se l’ingresso non è confortevole, avvertiamo una sorta d’imbarazzo. Rendere accogliente l’ingresso di una casa è fondamentale soprattutto per sé stessi, non solo per i nostri visitatori. Abbiamo bisogno di sentirci accolti ogni volta che rincasiamo, di poterci rilassare totalmente e di lasciarci le lunghe giornate passate fuori casa, alle spalle.

A ogni ingresso il suo inconfondibile stile

Ogni casa ha la sua entrata, ed esistono diversi tipi di ingressi: lunghi e stretti, ampi e luminosi, piccoli e intimi. Indipendentemente dalla forma e dalla grandezza del nostro ingresso, possiamo renderlo confortevole e stiloso con pochi oggetti di design e qualche trucco. Uno dei primi elementi da considerare per modellare e migliorare l’ingresso di casa, è sicuramente l’illuminazione. Possiamo rendere otticamente più ampio un piccolo ingresso grazie ai faretti, o giocare con la luce attraverso le applique che illuminano in modo strategico i punti della stanza che vogliamo enfatizzare.

Come possiamo arredare un ingresso senza commettere errori di stile? Oltre alle luci giuste, abbiamo bisogno davvero di pochi oggetti. Scaffali non troppo ingombranti, o delle mensole in legno da riempire con qualche cornice. Un appendiabiti dal design inusuale, un vaso lungo in ceramica, o una pianta grassa all’entrata della porta, insomma tutti quei piccoli dettagli che possono fare la differenza.

E per quanto riguarda le lampade, quale dobbiamo scegliere? Date uno sguardo alla nostra lista di lampade per illuminare e rendere pazzesco anche il più ordinario degli ingressi.

Le lampade Ferroluce per illuminare l’ingresso della tua casa

Per illuminare l’ingresso di casa possiamo optare per soluzioni differenti a seconda della grandezza e dello stile dell’ambiente. Se vogliamo rendere luminosa e calda la stanza, affidiamoci alla praticità delle lampade a soffitto. In catalogo troverete soluzioni classiche ma anche delle varianti più moderne. Se vogliamo optare per più fonti luminose, abbineremo a una lampada a soffitto un’applique dai colori vintage, per un effetto sofisticato.

La nostra top list prevede 5 tipologie di lampade adatte ai 5 stili d’arredo più ricercati dagli amanti dell’home decor. Passeremo dai faretti fino ad arrivare a un’esclusiva lampada a sospensione. Vi presentiamo le nostre idee pensate appositamente per voi.

1. Vintage: faretti nella nuance arancione, per un ingresso in stile classico

I faretti sono perfetti per illuminare un ingresso, specialmente se è un ambiente lungo e stretto, dove la luce naturale ha difficoltà a entrare. Anche se è una soluzione moderna, il design e il colore rendono questo faretto indicato per un ingresso in stile classico. Caratterizzato da nuance lucide e consumate, le forme discrete del corpo valorizzano il punto luminoso dal design tradizionale. Piccoli dettagli per un grande effetto dal sapore antico.

ingresso

2. Bellota: lampada a soffitto dal giallo brioso, per un ingresso in stile decò

Geometrie nette per questa lampada a soffitto dalla nuance vivace, un giallo che illumina e conquista al primo sguardo. La sua forma particolare ricorda un solido che alterna rigorosità lineare e morbidezza curvilinea. Il fascio di luce emerge per massimizzare l’emissione luminosa senza essere schermata, donando luce in ogni punto dell’ingresso. Una scelta elegante e moderna per arredare e rendere speciale un ambiente decò.

ingresso

3. Loft: lampada a soffitto in morbido color cipria, per uno stile industrial

Chi è alla ricerca di una lampada funzionale ma non vuole accontentarsi delle solite plafoniere, non potrà resistere al fascino della lampada a soffitto Loft. Ciò che colpisce, in primis, è il contrasto tra la delicatezza della nuance rosa cipria con il metallo ossidato, un materiale grezzo, freddo, ma che ricrea atmosfere intime, immerse in una delicata luce soffusa. Da avere assolutamente in un ingresso dallo stile industrial.

4. B&W: applique a parete dal nero intenso, per uno stile minimalista

Abbracciare la filosofia less is more significa riportare la sinteticità minimalista in ogni angolo della casa. Un ingresso piccolo, e con pochi oggetti, sarà l’ambiente perfetto per ricreare questo mood. L’applique a parete B&W presenta un profilo contemporaneo pur conservando la memoria di uno tempo passato. Le viti di supporto sono un dettaglio prezioso per via della finitura dorata. Colori netti e superfici lucide in pieno stile minimal.

ingresso

5. Lariat: lampada a sospensione, eccentrica e variopinta, per uno stile contemporaneo

Dove avete già visto questa lampada? Non ci crederete, ma nella casa più chiacchierata d’Italia. La lampada a sospensione Lariat impreziosisce ogni ambiente ed è la soluzione che nessuno si aspetterebbe all’ingresso di casa. Ricorda un pendente, un gioiello etnico, proveniente da terre lontane, impossibile da non desiderare. I modelli sono diversi, sia nella forma che nella scelta delle tonalità, ma sono tutti adornati da piccole perline ceramiche e con smaltatura lucida. Una lampada davvero irresistibile!

Ti potrebbe interessare anche

Ottobre 26, 2020

Come illuminare un loft: libertà e stile con le lampade Ferroluce

leggi l’articolo

Ottobre 19, 2020

Illuminare una casa boho-chic: le lampade perfette targate Ferroluce

leggi l’articolo

Ottobre 14, 2020

Le lampade Ferroluce illuminano la cucina di "Gino cerca Chef"

leggi l’articolo