Novembre 15, 2021

Illumina la camera industrial con applique e lampade da parete Ferroluce

In questa guida troverai suggerimenti di arredamento e lampade da parete adatte ad una camera da letto industrial. Compara i diversi modelli Ferroluce e scegli le soluzioni migliori per il tuo ambiente di design. 

Come arredare una camera da letto industrial 

La camera da letto è un’oasi di relax, un posto che ci fa sentire protetti e a nostro agio. Un ambiente intimo e riservato a cui dedicare attenzione in fatto di home decor. La camera è la stanza della casa che maggiormente racconta di noi, dei nostri gusti e della nostra personalità. Se ti affascina lo stile industrial probabilmente sei una persona ordinata, grintosa e determinata che ama circondarsi di oggetti insoliti e ricercati ma punta al minimalismo. 

Lo stile industriale va bene in qualsiasi realtà immobiliare o ci sono dei canoni da rispettare nel contesto abitativo? In linea di massima può essere applicato a qualsiasi spazio ma in alcuni casi il risultato potrebbe essere deludente. Gli ambienti ideali per arredare industrial sono stanze con soffitti alti, Loft ed open space che conferiscono ariosità al contesto. Altri elementi necessari per seguire le regole di questo trend sono grandi finestre e pareti in mattoni o cemento grezzo

Loft industrial

Se la camera è molto piccola e poco luminosa, arredando in stile industrial si rischia di renderla angusta e poco accogliente. I colori utilizzati da questo stile sono tendenzialmente scuri, altro fattore che influirebbe negativamente sull’aspetto della camera. Si consiglia di introdurre accessori vintage e dal gusto nostalgico per personalizzare la camera da letto. Bauli, ingranaggi, poltrone d’epoca ed elementi industriali renderanno l’arredamento più vivo ed interessante.

Le caratteristiche dello stile industrial

Lo stile industriale nasce a partire dagli anni ‘50 negli Stati Uniti d’America. In questo decennio molti edifici industriali chiudono i battenti per lasciare spazio a nuove abitazione di uso domestico. I locali portavano i segni del recente passato industriale, presentando così al loro interno colonne in cemento, travi di legno, tubature a vista. I complementi lasciati a disposizione erano consumati ma anche corrosi dall’umidità e dalla ruggine.  

Moodboard camera industrial

La tendenza d’arredamento industrial gioca proprio sull’impiego di questi elementi per dare l’impressione di trovarsi in quelle fabbriche dismesse. Una parete di mattoni grezzi è un vero caposaldo di questo stile d’arredo. I mattoncini sono a scelta tra rosso, marrone o bianco. Suggeriamo di scegliere pezzi con tonalità differenti così da ottenere un risultato sfumato e fluido. Travi di legno al soffitto, colonne di cemento o tubature a vista sono ulteriori dettagli che rendono più autentica la camera da letto industrial. Non lasciatevi ingannare dalla poca raffinatezza di arredi e complementi. La tendenza industrial, sebbene minimalista, non è assolutamente uno stile povero o raffazzonato. Esso è frutto di grande studio e passione che porta alla luce un risultato armonioso e curato nei particolari.

Camera da letto industrial

I colori più apprezzati per arredare industrial sono il nero, il marrone, il grigio antracite e tutta una rosa di tonalità intense. L’ambiente essenziale non prevede solo i colori scuri, vengono utilizzati molti agenti di contrasto per rendere lo spazio più arioso e luminoso. Il bianco, il grigio perla, il beige, il celste o altre tinte accese donano vitalità al contesto spartano. 

L’ambiente industrial fa uso anche di alcuni accessori, pochi ma buoni, che confermano il carattere di questo stile. Orologio con ingranaggi a vista, stampe, sculture ma anche applique in metallo sono gli ingredienti perfetti per condire la camera da letto industriale. 

Le lampade da parete per illuminare la camera industrial 

Elementi funzionali e decorativi, ecco come poter definire le lampade. Apparecchi luminosi funzionali, poiché possiedono lo scopo di emanare luce, ma al contempo complementi d’arredo capaci di impreziosire. Il modello da parete è pratico e compatto. Solitamente non prevede parti pendenti, è poco ingombrante e anche semplice da attivare. Le tipologie di lampade da parete sono diverse, esistono esemplari con uno o più bracci che indirizzano la lampada, oppure modelli a muro a mo’ di plafoniera. 

La camera da letto ha bisogno di una modulazione della luce per ottenere il massimo della comodità in qualsiasi momento della giornata. Lampade da parete con luce diretta sono perfette per la lettura, per valorizzare i complementi o illuminare uno specchio. La luce indiretta invece arriva ai nostri occhi dopo una riflessione, per questo appare più morbida e riposante, creando ciò che comunemente viene chiamato “atmosfera”. 

Lampade industrial con braccio: i modelli per una luce diretta in camera

Le applique dotate di braccio sono belle da vedere e raggiungono con facilità il punto da illuminare. Il braccio può essere curvo o lineare, questo ne caratterizza l’estensione e ne definiscono il raggio di azione della lampada. Esistono anche lampade con braccio snodabile, una soluzione comoda che permette di modificare lunghezza e la traiettoria della lampada. Una lampada da parete ad arco presenta un braccio metallico curvato che porta la luce verso il pavimento. Le nostre lampade Ferroluce sono realizzate in ceramica per quanto riguarda il diffusore, mentre la montatura è in metallo.

Lampade da parete industrial per la camera: C665 linea Vintage

La lampada C665 della linea Vintage è un’applique semplice ed originale. La struttura in metallo si sviluppa sotto forma di gancio, alla cui estremità viene appesa una lampadina. Il modo in cui questa lampada è costruita fa pensare ad una soluzione improvvisata, una lampadina nuda agganciata ad un supporto in ferro nella parete. La base installata a muro e il supporto di avvitamento della lampadina sono realizzati in ceramica smaltata. I colori disponibili sono circa 10. Tra essi spiccano il giallo, il rosa, l’arancione e anche il rosso bordeaux. La superficie ceramica è imperfetta, appositamente corrosa in alcuni punti per farla sembrare vissuta. Per un effetto sorprendente consigliamo di scegliere lampadine ad incandescenza con luce gialla.

Atmosfera accogliente in una camera industrial: quali lampade da parete scegliere

L’atmosfera è un mix di sensazioni, provenienti da sfere sensoriali differenti, che suscitano in noi un effetto piacevole o non. Per ricreare un’atmosfera accogliente e rilassata che sappia coccolarci e farci sentire a nostro agio tra le pareti della camera, bisogna lavorare con più elementi. Per ottenere la giusta atmosfera dobbiamo servirci di tutti i mezzi a nostra disposizione. 

I tessili di materiali morbidi stimolano la nostra sensazione tattile. Cuscini, tendaggi e tappeti devono essere presenti nella nostra camera per un senso di calore. Candele o profumatori per ambienti sprigionano piacevoli note dolci o agrumate che riusciranno a trasmetterci positive vibes. L’aspetto ottico viene curato dalle lampade, i complementi in grado di rilasciare luce decisa o soffusa, a seconda delle esigenze. 

Per ottenere atmosfera luminosa in camera da letto si consiglia di impostare l’illuminazione su più livelli. In questo modo potrete regolare la luce. Scegliete lampade a tre altezze diverse tra cui lampade da parete, un modello suggestivo per lo stile industriale. Il modo migliore per illuminare in modo tenue la stanza è una lampada con luce indiretta, con fascio di luce verso il soffitto o il pavimento.

Lampada da parete C1810 – Linea Industrial

La lampada C1810 è un’idea originale per creare atmosfera nella camera da letto. Questa Applique somiglia ad una tubatura in metallo, di quelle che si trovano anche in ambito nautico. Dadi ciechi in ferro anticato corten fissano la lampada alla parete, mentre il corpo della applique è realizzato in ceramica. 

Delicate scorticature rifiniscono questa lampada per donare un tocco autentico e vintage. La luce è orientata verso l’alto per illuminare il soffitto e rilasciare una piacevole penombra nel resto della camera. Un’aura morbida e soffusa avvolgerà la vostra camera da letto. 

Dove posizionare le lampade da parete industrial in camera?

L’ambiente industrial è molto minimal, pochi arredi e complementi occupano la scena. Per la camera da letto sono indispensabili il letto, un armadio e sicuramente le lampade. Comò e comodini sono degli elementi accessori che possono anche non esserci, a maggior ragione se si utilizzano lampade da parete, che non necessitano di una base d’appoggio. Per leggere un buon libro prima di andare a dormire si consiglia di posizionare le applique ai lati del letto. Un modello con braccio ricurvo potrebbe andare bene. La luce diretta dovrà essere orientata verso il basso, se invece si preferisce una luminosità più tenue si possono valutare modelli a luce indiretta. 

Altro punto in cui collocare la lampada da parete è al di sopra di una consolle con specchio o un tavolino. Potrete servirvi di questo angolo per una postazione beauty. Vi basterà una seduta in metallo o in pelle che renderà più confortevole le operazioni di cura della persona. Il mobile toletta con sgabello è il punto in cui dedicarsi alla beauty routine così come alla stesura del make-up.

Lampada da parete

Se la zona notte è piuttosto ampia, prendete in considerazione un angolo lettura. Allestite l’area con una imponente libreria in legno e metallo. Potrete completare con i titoli che più vi appassionano ed alcuni accessori di design. A seguire vi basterà una comoda seduta in pelle o in tessuto, vi consigliamo la poltrona Chesterfield, l’iconica soluzione per spazi in stile urban o industriale. In questa zona sistemate una lampada da parete con diffusore conico o un applique senza diffusore: diventerà l’angolo preferito dei lettori incalliti. 

Ti potrebbe interessare anche

Dicembre 4, 2021

6 Lampade da parete industrial per un bagno di tendenza

leggi l’articolo

Dicembre 3, 2021

Lampade da parete per una cameretta industrial: 6 Proposte Ferroluce

leggi l’articolo

Novembre 14, 2021

Lampade da parete industrial: tips di arredo e modelli per la cucina

leggi l’articolo