INDEX

FACEBOOK
INSTAGRAM
PINTEREST

COLLEZIONI

RICHIEDI CATALOGHI

Maggio 7, 2024

Design minimalista nell’illuminazione: meno è più

Design minimalista nell'illuminazione

Il design minimalista è sempre più scelto sia per quanto riguarda la progettazione degli spazi che il tipo d’arredamento. Anche nel campo dell’illuminazione si cerca un approccio less is more. Cosa significa e come ricreare un design minimalista nell’illuminazione? Scopri tutto nella nostra guida.

Il design minimal è ormai da anni consolidato come una delle tendenze più importanti del panorama dell’home decor. Scegliamo lo stile minimal per progettare i nostri spazi abitativi, arrediamo ambienti minimali, con pochi pezzi ma essenziali e multifunzionali. Possiamo adottare questo concetto anche riguardo l’illuminazione? Certo che sì.

Design minimalista: una casa accogliente e funzionale

Arredare minimal significa creare ambienti accoglienti senza saturare gli spazi con mobili e complementi di troppo. Puntare all’essenziale ma senza rinunciare alla personalizzazione. Come si fa? I consigli degli interior designer su come arredare casa con lo stile minimal sono pochi ma molto mirati, proprio come il concept minimale richiede.

Vengono consigliati colori chiari, tonalità neutre e palette cromatiche desaturate. I materiali sono semplici, naturali o comunque poco trattati. I tessuti vaporosi completano e definiscono gli spazi giocando con volumi e trame.

E le lampade? Come scegliere delle lampade di design in stile minimal e come devono essere?

Lampade di design stile minimal

Le lampade di design in stile minimal hanno un’estetica semplice e sono caratterizzate da una sobria eleganza che regala agli spazi stile e definizione. Il design minimale è semplice ma allo stesso tempo ci permette di personalizzare gli ambienti puntando sull’esclusività dei materiali e la scelta di colori versatili come il bianco, il color avorio, il color panna, il beige e il color tortora. Possiamo puntare anche su colori più intensi, come il nero, il rosso e il grigio. Il minimalismo predilige linee geometriche definite, superfici lucide e riflettenti, abbinamenti con metalli ma anche inserti in legno. I dettagli sono pochi ma ben studiati.

Nel nostro catalogo c’è una linea in particolare che ha tutte le caratteristiche di un design minimalista: la linea Mateca.

Si tratta di una serie di lampade dai colori neutri, grigio e bianco, inserti in legno rovere, finiture lucide e geometrie nette che danno corpo alle diverse soluzioni luminose, tutte realizzate in ceramica smaltata. Troverai infatti lampade a soffitto, lampade a sospensione, lampade da tavolo e applique da parete.

Design minimalista nell’illuminazione: le luci giuste

Oltre al design delle lampade, è importante sapere come progettare un’illuminazione minimalista, partendo proprio dal tipo di lampade e dal numero di soluzioni necessarie.

In base all’ambiente da illuminare possiamo scegliere un minimo di due lampade facendo attenzione a creare un sistema di luci su più livelli. Sono fondamentali lampade che garantiranno un’illuminazione omogenea a cui abbineremo un massimo di due lampade con luce diretta (anche una può essere sufficiente, dobbiamo sempre considerare la funzione degli spazi).

La prima lampada da acquistare è una fonte luminosa che proietta luce verso il basso e illumina tutto lo spazio circostante allo stesso modo, garantendo una luce diffusa. Possiamo scegliere una lampada a soffitto, una lampada a sospensione o magari dei faretti.

A una lampada con luce indiretta, abbineremo altre lampade con luce diretta come delle applique da parete, ma anche dei faretti direzionabili.

Design minimalista nell'illuminazione

Lampada a sospensione linea Mateca

Volumi importanti e forme plastiche ispirate al razionalismo nordico, per una serie in ceramica smaltata bianca o effetto cemento, abbinata al legno massello di frassino verniciato rovere.

Questa lampada a sospensione illumina l’ambiente in modo uniforme.

Design minimalista nell'illuminazione

Lampada da parete design minimal

Lampade dalle linee minimal ispirate allo stile dell’America degli anni ‘50, realizzate con effetto anticato all’interno. Grazie alla doppia apertura permettono la diffusione della luce anche verso l’alto. Eleganza delle forme e dei colori, un passato che si proietta nel futuro caratterizzando con la luce ambientazioni ricche di charme.

Se però non vuoi rinunciare a un tocco personalizzato e hai bisogno di un ulteriore supporto luminoso, magari per illuminare un piano di lavoro, puoi scegliere anche delle compatte lampade da tavolo per un’illuminazione diretta e concentrata.

Lampada da tavolo compatta design minimal

Originale nella forma, oltre che nell’abbinamento ceramica e legno, il lume offre una luce soffusa grazie al particolare sistema d’appoggio.

Design minimalista nell’illuminazione: luci per ogni ambiente

Come scegliere le lampade per illuminare casa in stile minimal? Vediamo diverse soluzioni per ogni ambiente.

In ogni spazio della casa c’è bisogno di diverse lampade per creare un’illuminazione funzionale, coinvolgente e confortevole, senza esagerare con gli elementi. Le lampade minimaliste hanno un design ben definito. Le linee sono pulite, le geometrie sono spesso lineari e squadrate, raramente troviamo volumi che tendono alla curva. I colori sono neutri in particolare viene preferito il total white proprio perché semplice e versatile. Le lampade minimal stanno anche bene con diversi stili d’arredo, come:

  • stile minimalista
  • stile moderno
  • stile industrial
  • stile vintage.

Design minimal cucina

In cucina possiamo optare per un design minimalista nell’illuminazione scegliendo lampade semplici, senza fronzoli, ma del design essenziale. Possiamo anche optare per un colore più particolare, come un rosso intenso, invece del classico bianco. Scegli una lampada a sospensione per una soluzione di design funzionale a questo ambiente. Illumina con definizione gli spazi creando un’illuminazione piena e diffusa.

Design minimal camera

In camera puoi scegliere diverse proposte integrando un sistema d’illuminazione per garantire il massimo comfort. Punta su luci a soffitto, come una plafoniera monocromatica, a cui andrai ad aggiungere delle abat-jour sui comodini ai lati del letto. Se preferisci delle lampade ancora più minimali, aggiunge al posto delle abat-jour delle applique da parete, preferendo in questo caso soluzioni con luce diretta e quindi direzionabile.

Design minimal soggiorno

In soggiorno puoi sperimentare con diverse proposte pur creando un’estetica essenziale. Combina lampade funzionali con inserti in legno e colori chiari, preferisci palette cromatiche luminose per arredare il tuo living, in modo da creare uno spazio monocromatico o, al massimo, con colori simili. Se punti sull’effetto monocromatico, stacca scegliendo finiture materiche per un effetto tono su tono originale e sofisticato.

Design minimal bagno

Un design minimalista nell’illuminazione regala all’ambiente bagno un’estetica ricercata. Punta su colori chiari e forme semplici. Abbina a una plafoniera pratica delle lampade da parete da installare su una specchiera, scegli sempre uno specchio senza cornice. Le applique meglio preferirle con luce diretta così da direzionare a piacimento il fascio luminoso mentre ci si prepara.

Lampada a soffitto compatta e discreta

La precisione formale e la rigorosità dei volumi è il carattere distintivo di questa collezione che, coniugando sapientemente forme geometriche regolari a pattern caratteristici ed elementi tecnici a scomparsa, compone figure di grande impatto e quasi metafisiche, capaci di inserirsi senza alcun problema in ambienti di differente ispirazione e carattere.

Disponibile in molte varianti e applicazioni, la collezione Pi fa un ineccepibile utilizzo delle tecniche di decorazione ceramica, che riquadrano superfici ricche, piacevoli e bilanciate.

Lampada da parete rosso vintage

Colori netti e superfici lucide per un profilo contemporaneo pur conservando la memoria di uno stile passato. Le viti di supporto diventano un dettaglio prezioso grazie alla finitura dorata che ne evidenzia la presenza e dunque la funzione.

Una lampada da parete che resta attuale grazie alle linee minimaliste.

Come calcolare i punti luce in casa

Sistema lampade Pipes

Pipes è una serie creata per esaltare il rigore e il fascino del design industriale, quindi è adatta anche per un’illuminazione minimale.

Ideale per l’arredamento di un loft o di un locale dallo stile underground.

Lampada da soffitto design anticato e minimale

Semplice e senza tempo, la lampada dai colori polverosi e dal sapore vissuto si ispira allo stile rustico americano. Luce pura priva di schermature.

Cosa ne pensi del design minimale, ti piace anche nel campo dell’illuminazione? Non perderti le nostre prossime guide di stile!