Dicembre 21, 2020

Come illuminare un monolocale: idee e 3 consigli pratici da non perdere

Il monolocale è un appartamento di piccole dimensioni che può essere valorizzato grazie a trucchi di stile e piccoli accorgimenti. Uno degli elementi più importanti da non trascurare è l’illuminazione. I modelli di lampade giuste e il posto in cui le collocheremo saranno scelte fondamentali che influenzeranno tantissimo la vivibilità e l’estetica del nostro piccolo, ma accogliente, monolocale.

Una casa per essere confortevole e moderna non deve essere necessariamente grande. C’è chi preferisce qualcosa di più compatto, o chi non può permettersi un appartamento molto spazioso. Ognuno di noi conosce le proprie esigenze e, anche se vive in una casa di modeste dimensioni, non è detto che dovrà accontentarsi nell’arredo e nello stile. Nulla ci vieterà di poter arredare con eleganza e gusto il proprio appartamento, ricorrendo a oggetti stilosi e funzionali.

Come arredare un monolocale

Arredare un piccolo appartamento sembrerebbe una cosa semplice, non essendo molto grande, ma non lo è. Bisogna fare attenzione a ogni minimo dettaglio, dalla scelta dello stile agli elementi d’arredo che andranno a decorarlo. Dobbiamo scegliere con cura anche i colori e puntare tutto su oggetti salvaspazio e con più funzioni. 

Lo stile migliore per un monolocale

Prima d’iniziare ad arredare il nostro monolocale, dobbiamo scegliere lo stile d’arredo giusto. Ma quale sarà il compromesso ideale tra le nostre esigenze abitative e i nostri gusti?

Arredare un monolocale interamente in stile classico, è un azzardo perché questo stile prevede mobili importanti e lavorati, colori scuri e soprattutto è un modo d’arredare indicato per una casa decisamente lussuosa. 
Un monolocale moderno, invece, è un’ottima scelta, sia nella variante minimal che in quella nordica. Potremmo osare addirittura la tendenza total white, molto in voga negli ultimi anni.

Arredare un monolocale: 3 consigli pratici

Abbiamo scelto lo stile che più ci piace e più si adatta a noi. La soluzione migliore è sicuramente quella di puntare sullo stile moderno e seguire le diverse tendenze. Ma partiamo dal principio, che cos’è un monolocale?

Che cos’è un monolocale

Un monolocale è un piccolo appartamento che solitamente non va oltre i 30 m² e, come indica il nome, prevede un unico ambiente adibito a zona giorno e zona notte, con angolo cottura incluso, e il bagno da parte.

Detto così sembra davvero una soluzione poco comoda, ma in realtà un monolocale può trasformarsi in una proposta abitativa molto accogliente seguendo le mosse giuste.
Noi abbiamo preparato per voi 3 consigli pratici per arredare il vostro monolocale e renderlo unico, e uno degli aspetti più importanti riguarda proprio l’illuminazione e la scelta delle lampade giuste.

Vediamo cosa fare, e cosa non fare, per trasformare il nostro monolocale nella casa dei sogni.

Scegliere colori chiari ed evitare le tinte scure

Il monolocale è un appartamento piccolo e se vogliamo renderlo otticamente più grande dobbiamo scegliere delle tinte chiare e luminose. Via libera ai colori neutri e a sobrie tinte pastello per le pareti. Stessa cosa per i pavimenti, meglio preferirli chiari e in finitura lucida.

Ricapitolando, i colori must have da sfoggiare in un monolocale sono:

  • bianco
  • beige
  • grigio chiaro
  • tinte pastello

Per quanto riguarda le decorazioni e le rifiniture, invece, opteremo per:

  • sfumature e rivestimenti naturali, come quelli in legno
  • decorazioni in metallo

Un’idea originale è quella di usare le carte da parati, moderne e per tutti i gusti, per donare all’ambiente un aspetto davvero unico.

Arredare con mobili salvaspazio e multifunzionali

La scelta dei mobili è decisiva non solo esteticamente, ma anche dal punto di vista funzionale. Opteremo per mobili dal design molto semplice, preferendo quelli in legno. Via libera a:

  • armadi che fungono sia come scaffali che come libreria, con mensole e pratici cassetti;
  • un tavolino quadrato e allungabile in legno;
  • un divano letto comodo e non molto grande.

Possiamo osare con qualcosa di eccentrico, come un coffee table vintage accanto al divano, oppure optare per delle sedie coordinate al tavolo da pranzo, ma in colori vivaci.

Le lampade giuste per illuminare un monolocale

La luce è un oggetto d’arredo e funzionale molto importante per esaltare qualsiasi ambiente, figuriamo un monolocale. Scegliere le lampade giuste e scovare i punti strategici in cui collocarle, oltre che al design, sono tutti elementi da tener presente nell’arredare una casa.

In un monolocale opteremo per diverse fonti di luce, tra cui:

  • una lampada a soffitto
  • una lampada a sospensione
  • una lampada da tavolo

Lampada a soffitto Mateca in stile minimal

Una lampada a soffitto è perfetta in un monolocale perché illumina in modo omogeneo senza tralasciare nulla. In un ambiente piccolo e compatto fa risaltare mobili e rifiniture senza essere troppo invasiva. 

Per farla integrare nell’ambiente, ne sceglieremo una dal design minimal, come questa Mateca, realizzata in ceramica e con inserti in legno, tutto in total white ovviamente.

Lampada a sospensione Madame Gres, in rosa corallo, per uno stile moderno

Le lampade a sospensione illuminano gli angoli e gli arredi che vogliamo mettere in evidenza, ed esaltano con i loro design moderni ogni ambiente. In un monolocale possiamo servirci di una lampada a sospensione per illuminare con stile ed eleganza gli spazi. Un modello originale e che non passa certamente inosservato è questo della collezione Madame Gres, un’opera d’arte più che una lampada, in color rosa corallo, una tinta tenue e raffinata dall’allure vintage.

Possiamo collocarla nei pressi del tavolo da pranzo, per illuminare con stile le nostre cenette.

Lampada da tavolo, collezione Industrial, in arancione vintage

Le lampade da tavolo sono molto utilizzate non solo su comodini, in camera da letto, e su scrivanie e piani da lavoro, ma sono perfette anche per arredare piccoli spazi.

Siamo abituati a immaginare le lampade da tavolo come quegli oggetti luminosi che accompagnano le nostre serate passate a leggere un libro, o quando ci tengono compagnia in nottate difficili, quando non chiudiamo occhio perché impegnati a portar a termine un progetto importante.

Pratiche e funzionali, le lampade da tavolo possono essere anche stilose. Questa della collezione Industrial ha un design davvero originale, che prende ispirazione dalle fabbriche e le navi. L’effetto corten e le diverse colorazioni vintage ne accentuano lo stile, molto grintosa è questa in arancio, possiamo collocarla su un coffee table in ferro.

Ti potrebbe interessare anche

Gennaio 25, 2021

Illuminare un negozio vintage: 10 lampade da avere assolutamente

leggi l’articolo

Gennaio 11, 2021

Lampade moderne in ceramica: modelli, colori e stili da non perdere

leggi l’articolo

Gennaio 4, 2021

Lampade per ufficio: 15 soluzione per illuminare un ufficio di tendenza

leggi l’articolo