Febbraio 12, 2020

Colore Pantone 2020: qual è e come abbinarlo

Se vi state chiedendo qual è il colore Pantone dell’anno 2020, quella che condizionerà di fatto i gusti di arredo e design, ma che detterà legge anche nella moda e nel make-up, eccovi accontentati: se per noi di

Ferroluce il Living Coral 2019 è stato un successo perché richiamava l’allegria, la spensieratezza e rendeva tutto più sbarazzino, speriamo di replicare con il Classic Blue. Che tipo di tinta è, cosa richiama, come abbinare il nuovo Pantone ai nostri lampadari e come usarla in casa per avere uno stile unico.

Classic Blue, caratteristiche nuovo colore Pantone 2020

Come ormai è di dominio pubblico, il colore Pantone 2020 ufficiale è il Classic Blue. Si tratta di una sfumatura di colore blu molto elegante, che trasmette serenità e relax. A differenza del Living Coral, il colore che ha dominato il 2019, è una tinta più versatile e tranquillamente classificabile tra gli intramontabili nella tavolozza delle nuance per l’arredo e il design, anche in fatto di illuminazione. Oltre a rievocare la natura sotto forma del mare, dell’oceano e del cielo, il blu agisce anche a livello psicologico. Secondo la cromoterapia, infatti, la tonalità è in grado di stimolare la mente e rilassare i sensi, ideale quindi per gli ambienti di lavoro, a parte la cucina. Pare che le tonalità di blu, sia chiare sia scure, non stimolino a dovere l’appetito, e la ragione si potrebbe cercare nel fatto che gli alimenti e comunque i cibi con questa tonalità si contano sulle dita di una mano, oltre ad essere sicuramente prodotti confezionati e non trovabili in natura. Tuttavia, il blu è molto usato nel settore del marketing perché ha la proprietà di favorire la comunicazione, quindi ci si dovrà aspettare in ambito pubblicitario una overdose di questa nuance.

Tornando all’arredamento e, nello specifico, all’illuminazione, noi di Ferroluce siamo stati sin da subito entusiasti di questa scelta. Il Living Coral 2019 è stato anch’esso un colore molto apprezzato, però non è una nuance adatta a tutti, pur essendo allegra, spensierata e in grado di modernizzare e scaldare un ambiente in modo molto rapido. Purtroppo succede spesso con i colori fluo e particolari come il Coral, in quanto se il blu è come il nero, quindi sofisticato e adattabile alla maggioranza dei complementi d’arredo, con il vecchio colore Pantone 2019 le cose si complicano qualora si voglia utilizzare questa tinta per dare sobrietà.

Ferroluce e Pantone 2020 Classic Blue

Nella palette colori il Classic Blue è quello più adatto per chi ha l’esigenza di tinteggiare le pareti di casa o semplicemente per rinnovare i complementi d’arredo. Il Coral poteva rappresentare un tramonto, mente il Classic Blu invita alla riflessione, a riordinare i pensieri e ad allontanare la tristezza e la malinconia, lo stesso effetto che trasmette guardare la profondità dell’oceano o del mare d’inverno, o semplicemente il cielo all’imbrunire. Senso di libertà e pace, che stimola la meditazione e la riflessione, oltre che la calma dopo una giornata particolarmente stressante.

Il codice del Classic Blue è il 19-4052 PANTONE, ma il problema che si pongono gli amanti del lighting design è come abbinarlo alle lampade e ai lampadari. Sicuramente, come già accennato, è ideale per i luoghi di lavoro, quindi uno studio, ma è anche ottimo per la zona notte, essendo un colore adatto per il riposo e il relax. Tuttavia, a nessuno vieta di posizionarlo anche in bagno, anche perché è una delle tonalità preferite degli interior designer per questo luogo insieme al verde pastello o al rosa. Noi di Ferroluce siamo esperti per quanto riguarda l’illuminazione e, per chi vuole inserire il Classic Blue anche negli elementi luce, ci sentiamo di consigliare caldamente la serie Decò al fine di omaggiare questo colore e l’atmosfera da trasmettere in casa. Applique e lampadari da sospensione dallo stile vintage ma al contempo avanguardistico, come la linea PI che va da plafoniere a cilindro, applique e lampadari a sospensione che vanno dal cilindro stretto o largo, con lampadina in bella vista, ad applique a pois dalla forma cilindrica o circolare molto caratteristica che può anche fungere da decorazione da parete, quindi un dettaglio in più da inserire in casa. In realtà, il nostro colore blu è il Ming Blu, un omaggio ai preziosi vasi Ming.

Per chi piace la rotondità e le forme arrotondate, la linea Ayrton è giusta per ogni stanza della casa con i suoi lampadari a sospensione particolari e molto colorati, come le applique tondeggianti simili a dei faretti

e, anch’esse, caratterizzate da una esplosione di colore. Per chi ama la stravaganza, lo stile vintage e le geometrie , la linea Lariat con i suoi lampadari a sospensione particolari è l’ideale per una stanza decisamente poco noiosa: cilindro o rombo che sia, sono ideali per la cameretta dei bambini, soprattutto per l’esplosione di colori che emanano. Infine, le linee Madame Gres con i suoi paralumi plissettati e la Quindim caratterizzata da un paralume liscio e colorato dalla stessa nuance in versione chiara e scura sono a un livello avanzato nel mondo dello stile Decò, nell’ambito dei lampadari a sospensione.

Colore Pantone 2020 Classic Blue, gli abbinamenti

Nonostante tutto l’impegno dei nostri artigiani e soprattutto la nostra continua ricerca della soddisfazione della clientela, può capitare che un prodotto non possa essere esattamente come il cliente se lo era immaginato. Si tratta di un colore semplice, luminoso e che risulta sempre elegante e mai fuori luogo, quindi il Classic Blue caratterizza in positivo una determinata zona della casa, così come può evidenziare il look se si parla di make-up o di outfit. Nel nostro catalogo ci sono tanti prodotti che possono avvicinarsi a questa tonalità di blu, però non sempre il total colour è una soluzione intelligente. Spesso ci si stufa subito e ci si pente dello spreco di soldi. Per questo motivo, si consiglia di affidarsi a degli esperti del settore che valuteranno se sia meglio dipingere una sola parete del colore Pantone 2020, inserire qualche complemento d’arredo o giocare con i tessuti, accostando altre tonalità. Per esempio, i toni del beige, del rosa, del bianco, del viola, del giallo e del panna-avorio potrebbero essere la svolta che si cercava per inserire il Classic Blue senza stravolgere eccessivamente il design.

Unici colori da non prendere in considerazione sono il nero e il marrone, in quanto anch’essi sofisticati e difficilmente abbinabili a una nuance di blu come potrebbe essere la tonalità di moda Pantone.

Ti potrebbe interessare anche

Luglio 1, 2020

Lampade di design: idee per illuminare casa con stile

leggi l’articolo

Giugno 30, 2020

Lampade Ferroluce: 40 idee perfette per ogni stile e ogni stanza

leggi l’articolo

Giugno 24, 2020

Lampada da tavolo Ferroluce: un regalo perfetto, unico e originale

leggi l’articolo