Aprile 11, 2020

Applique da parete: 5 idee irresistibili

Il 2020 in fatto di lighting design vi stupirà senza dubbio: colore, colore e ancora colore nel futuro degli ambienti domestici. Noi di Ferroluce vogliamo sottolineare questa caratteristica creando lampade, lampadari e applique ricchi di colori e dallo stile stravagante, come indicano le maggiori tendenze arredo 2020.

Arredo luce 2020, a tutto colore

La tendenza arredo 2020 impone oggetti super colorati. In questo periodo storico, nessun colore è stato più azzeccato del Colore Pantone Classic Blue, un blu appariscente che richiama il cielo dopo il tramonto, il mare ma anche la speranza. Proprio per spazzare via la malinconia, i colori brillanti e appariscenti sono i protagonisti della nostra collezione di applique, super colorate ma altrettanto appariscenti: si tratta della collezione Decò, una linea ispirata ai trend del passato ma adattabili anche agli ambienti moderni. I colori, insieme alle forme sinuose e altrettanto appariscenti, possono arricchire ogni tipologia di ambiente, dall’angusto e anonimo corridoio fino al salotto più elegante e moderno.

Per chi non ci conoscesse ancora, noi di Ferroluce abbiamo la nostra produzione tutta Made in Italy e non siamo soddisfatti se un prodotto non rispecchia l’unione tra forma e colore. La qualità dei nostri lampadari e applique è fuori discussione (non lo diciamo noi, bensì le recensioni che esperti del settore hanno redatto per giudicare il nostro operato), questo per spezzare la monotonia e l’anonimato di prodotti fatti tutti in serie. Per noi, un lampadario non è solo un prodotto, bensì un’opera d’arte, in questo caso piena di colore e personalizzabile a seconda di cosa vuole il cliente. Il trend 2020 premia il colore, quindi ci siamo ispirati agli Anni Cinquanta e Sessanta per ripescare un rosso o un giallo acceso, ma anche dei colori più tenui per ambienti adibiti al relax, come l’azzurro e il grigio.

Colore e applique, connubio perfetto

Il lampadario moderno lo vediamo più come una forma di arte e qualcosa che aiuta a definire l’estetica di una stanza, piuttosto che un accessorio primario. Infatti, senza applique, lampade o lampadari, noi della ditta Ferroluce, molto probabilmente, ci metteremo a vendere candele o lampade a olio. Questi erano i soli oggetti che potevano fare luce negli ambienti casalinghi di una volta. L’uomo ha da sempre amato la luce e la scoperta del fuoco ha rivoluzionato la sua presenza sulla Terra. Partendo da qui prima, e con la scoperta dell’elettricità poi, piano piano il lampadario ha rivestito anche una importanza estetica, tanto che noi siamo sempre attenti alle ultime tendenze. Prima di capire quali prodotti del nostro catalogo possano essere adatti per far scoppiare la vostra casa di luce, dobbiamo anche fare una distinzione in merito alle varie tipologie di fonti di luce. I lampadari a soffitto sono degli oggetti che irradiano luce diretta e valorizzano un dato oggetto, ad esempio il tavolo da pranzo in cucina, mentre le lampade da tavolo o da terra sono delle fonti di luce non fisse, bensì spostabili nei diversi angoli di una stanza in modo da trovare il giusto gioco di luci e ombre, a patto che nelle vicinanze ci sia una presa elettrica. I faretti a incasso sono utili per illuminare spazi piccoli senza dare fastidio e, allo stesso tempo, decorare: come esempio, si può portare un ingresso o un corridoio. Infine, le applique, utilissime lampade da parete che illuminano e decorano. Sono utilissime per chi non ha proprio spazio per le soluzioni citate in precedenza e vuole anche dare un tocco di colore e di luce contemporaneamente. Infatti, esse possono essere installate in ogni stanza e, secondo il modello scelto, sarà la scelta giusta. Per questo motivo, bisogna fare attenzione allo stile scelto per completare l’arredo di un dato ambiente, sennò si rischia di rovinare tutto. Le applique della collezione Decò sono state studiate appositamente per essere installate in modo da ricavare un eventuale angolo relax o far risaltare un dato oggetto o un quadro particolare appeso alla parete. La forma tondeggiante non è studiata a caso, in quanto direziona i raggi di luce della lampadina verso un punto preciso. Immaginatevi una applique Decò vicino a un divano o una poltrona in soggiorno, magari con qualche invitante tavolino da caffè con sopra un buon libro o qualche rivista. Il richiamo alla lettura è assicurato anche a chi non piace molto leggere. E che dire della cameretta dei bambini o in camera da letto? Anche qui, le applique sono molto funzionali, sia per avere una luce notturna (è nota l’avversione dei bambini per il buio, ma anche qualche adulto non nasconde questa particolare fobia), sia per leggere, giocare con il tablet o vedere video, o semplicemente per rilassarsi senza però rimanere senza una piccola luce. Inoltre, i piccini ameranno il tocco di colore che porteranno nella loro cameretta, come gli adulti potranno risolvere definitivamente i problemi di illuminazione e di spazio derivanti da comodini troppo piccoli per posizionare delle abat-jour o per soddisfare il gusto di avere una camera arredata in modo moderno.

Collezione Decò Ferroluce: 5 idee da copiare

Abbiamo parlato molto abbondantemente delle applique Ayrton e della loro particolarità, ovvero la forma ma anche il colore che fa risaltare l’oggetto in sé e tutta la stanza. Nella scelta, bisogna considerare anche un importante fattore, ovvero la lampadina. Succede spesso che i clienti vengano catturati dalla bellezza di un nostro prodotto e non capiscano quale fonte di luce inserire, e ci chiamano terrorizzati di sbagliare. Ormai, le vecchie lampadine ad incandescenza non esistono più, la tipologia delle lampadine a LED domina incontrastata sul mercato. Tuttavia, possiamo personalizzare i prodotti inserendo l’opzione di un dimmer, uno strumento che consente di cambiare intensità alla luce così da avere un prodotto multifunzione, utile negli ambienti come il living che spesso ospita momenti di relax a periodi di lavoro o di intrattenimento. Di solito, la lampadina a LED può avere luce calda e luce fredda, il consiglio è destinare la prima alla zona giorno e la seconda alla zona notte, per non scombinare l’equilibro sonno-veglia. Tuttavia, esiste la possibilità della luce al neon: quando la funzione dell’applique è quella di far risaltare un quadro o uno specchio, o un oggetto particolare, si ha bisogno di una fonte di luce con una certa ampiezza. Ovviamente, le applique della collezione Decò sono state concepite per chi vuole dare un tocco in più alla propria casa senza però perdersi nella ricerca di una fonte di luce introvabile: esse sono efficienti con una normale lampadina E27 di massimo 40W.

Ovviamente, la collezione Decò non si costituisce di sole applique, bensì di lampade da parete, lampadari da soffitto e a sospensione: dopo Ayrton, si torna al colore con la linea PI che porta in casa delle forme particolari e delle rifiniture che riprendono i motivi dei vasi MING in blu e in rosso, senza dimenticare l’arancio pesca, il verde bottiglia, il rosso corallo e il nero carbone. Degne di nota le forme della linea LARIAT, tutte geometriche che straripano di colore, specialmente il paralume giallo o verde, a scelta e personalizzabile. Per chi ama il giallo limone, le plafoniere BELLOTA sono adatte per un ambiente cucina per risaltare un’isola, ad esempio, mentre i prodotti firmati MADAME GRES cercano di risaltare il colore seguendo una linea più classica e smorzando la brillantezza. Il tenue grigio nerastro, o il romantico rosa corallo, o ancora il grigio tele possono essere collocati in un bagno elegante, o un soggiorno classico ma con un tocco moderno.  

Ti potrebbe interessare anche

Settembre 23, 2020

5 applique da parete per camera da letto dalle forme originali

leggi l’articolo

Settembre 21, 2020

Lampade da comodino: 10 idee per stile, colori e dimensioni

leggi l’articolo

Settembre 17, 2020

Le lampade Ferroluce illuminano la casa del Grande Fratello Vip

leggi l’articolo